Apologia del sig. Torquato Tasso in difesa Gerusalemme Liberata

Apologia del sig. Torquato Tasso in difesa Gerusalemme Liberata

Apologia del sig. Torquato Tasso in difesa Gerusalemme Liberata , Cesare Cagnacini et fratelli Ferrara 1585 ,dedicatoria dell'Autore a Ferrante Gonzaga. Legatura coeva in pergamena con titolo calligrafico al dorso esemplare in buone condizioni altezza:cm. 15, 5 larghezza:cm.10,5. Vendo € 350. Gradito contatto telefonico. Cell.3478314154

350 €

La Gerusalemme Liberata di Torquato Tasso del 1934

La Gerusalemme Liberata di Torquato Tasso del 1934

La Gerusalemme Liberata di Torquato Tasso, edizione originale e completa del 1934, casa editrice Nerbini di Firenze. Testo integrale con commento ad ogni canto, illustrazioni e testo a cura del Prof. Fabbi, ritratto di Torquato Tasso ad inizio del volume con sue notizie biografiche, 305 pagine con 22 tavole a colori e 51 disegni, alla fine del volume una lista con tutti i nomi dei soggetti dell' opera. Tutto in ottimo stato di conservazione, senza pagine mancanti, strappi o segni di penna, rilegatura d'epoca con copertina rigida. Spese di spedizione postali tracciabili incluse nel costo.

35 €

La bibbia di gerusalemme edb

La bibbia di gerusalemme edb

La bibbia di gerusalemme edb prezzo EUR.19,00 non trattabili la bibbia di gerusalemme edb Roma (RM)

19 €

Soldatini Atlantic la serie fortificazioni

Soldatini Atlantic la serie fortificazioni

Soldatini Atlantic serie le "fortificazioni": i seguenti titoli: 1)-paracadutisti difesa a istrice 2)-alpina difesa cima rossa 3)-alpini difesa quota 751 4)-aviazione difesa nido aquila 5)-aviazione difesa tana lupo 6)-bersaglieri difesa anticarro 7)-marina defesa catena 8)-paracadutisti difesa scacchiera originali degli anni '70, mai usciti dalla loro scatola originale, mai usati e giocati. Perfetti e ancora immacolati nella plastica. La scatola è composta da un mini plastico + una serie di soldatini. provengono dalla mia collezione privata. vendo singolarmente al prezzo indicato o in blocco. per contatto tel. 349-4905139

50 €

Medaglia difesa di forli

Medaglia difesa di forli

italia medaglia per la difesa della citta di forli 1944 "disperatamente" con nastro come da foto -------------------- il prezzo comprende la spedizione ------------------ reso o rispedizione a carico dell acquirente

20 €

Medaglia d'argento dello Stato Maggiore della Difesa

Medaglia d'argento dello Stato Maggiore della Difesa

Medaglia d'argento dello Stato Maggiore della Difesa di fine anni '90 (con firma incisa sul retro dell'Amm. Venturoni). Peso 14g. Fronte smaltato. Confezione originale.

70 €

Busto scultura del duce mussolini

Busto scultura del duce mussolini

Busto in gesso bronzato raffigurante benito mussolini. altezza 40 cm esclusa la sottostante basetta in legno. di opere simili se ne conoscono in bronzo, vendute a migliaia di euro. nota bene:non è mia intenzione fare alcun tipo di apologia, intendo solo vendere una scultura, niente di più. per cortesia, astenersi provocatori e perditempo, da commenti inutili e fuori luogo

199 €

Misuratore

Misuratore

misuratore di forse ,tasso alcolico

50 €

Quadro

Quadro

Vendo quadro olio su tela su modello della scuola napoletana raffigurante la casa del Tasso a Sorrento. Incorniciato con cornice di pregio realizzata da professionisti del settore. No spedizione. Vendita diretta.

50 €

Cristo sulla CROCE olio su RAME

Cristo sulla CROCE olio su RAME

Splendido OLIO SU RAME Maestro Austriaco di fine 700 primi 800 Cristo sulla croce con la Maria le Pie donne il centurione Romano sullo sfondo Gerusalemme Con cornice misura cm 40 per cm 30 Spedizione con DHL direttamente a casa vostra

990 €

Sassicaia, Gaja, Guado al Tasso, Brunello, Amarone

Sassicaia, Gaja, Guado al Tasso, Brunello, Amarone

VENDO LE SEGUENTI BOTTIGLIE SASSICAIA 1980 - 450,00 SASSICAIA 1993 - 200,00 SASSICAIA 2002 - 200,00 GAJA SPERSS 1996 - 240,00 GUADO AL TASSO 2000 - 2 bt. - 90,00 GUADO AL TASSO 2005 - 4 bt. - 100,00 GIULIO FERRARI RISERVA DEL FONDATORE 2004 CON ASTUCCIO - 3 bt - 125,00 BRUNELLO DI M. ARGIANO RISERVA 1979 (PERFETTA CON VELINA) - 100,00 BIONDI SANTI - BRUNELLO 1999 -1 bt. 120 cad. BIONDI SANTI (VELINA) 2003 - 4 bt. - 120,00 BIONDI SANTI 2008 - 1 bt. - 105 CAS. DI NERI - T. NUOVA 2003 - 3 bt. 60,00 BAROLO CIABOT MENTIN GINESTRA 1994 - 60,00 BAROLO CIABOT MENTIN GINESTRA 1995 - 60,00 ARNALDO CAPRAI SAGRANTINO 25 ANNI 2014CON VELINA - 6 bt. 45,00 CASTELGIOCONDO 2001 - 2 bt. - 55,00 BRUNELLO DI MONTALCINO - CASTIGLION DEL BOSCO 1982 - 70,00 BRUNELLO DI MONTALCINO QUERCECCHIO 1984 - 50,00 CHIANTI - CASTELLO DI FONTERUTOLI 1997-1998 - 35,00 BAROLO VIGNA GATTERA 2001 - BOVIO GIANFRANCO - 2bt. - 50,00 BAROLO ODDERO 2010 - 35,00 BARBARESCO LA SPINONA - BERUTTI PIETRO 1984 - 45,00 CASTELLO DEL TERRICCIO 2005- 6 bt - 60,00 GRATTAMACCO - 2005 - 2bt. - 80,00 GRATTAMACCO - 2006 - 4 bt. - 55,00 AMARONE LE RAGOSE 2001 - 38,00 AMARONE MASI - COSTASERA 2003 - 2 bot. - 65,00 AMARONE TEDESCHI - CAPITEL M. OLMI 2011 - 50,00 IL PARETO-NOZZOLE 1997 - 2 bt.- 60,00 TENIMENTI D'ALESSANDRO - IL BOSCO 1999 - 2001 - 12 Bt 30,00 CABREO IL BORGO 2001 - 2 bt.-35,00 POLIZIANO - LE STANZE 1999 - 40,00 ATLAS PEAK NAPA VALLEY- CONSENSO 1990 - 30,00 LAMBORGHINI - CAMPOLEONE 2003 - 30,00 CASTELLO DI BROLIO - CASALFERRO 1996 - 30,00 MASI - CAMPOCIESA 1981 - 40,00 TERRE DE TRINCI - SAGRANTINO 1993 - 20,00 CARMIGNANO -VILLA DI CAPEZZANA RISERVA 1982 - 25,00 AGGIORNATA Nonostante siano state conservate come si deve, non si garantisce il contenuto delle bottiglie. Lo sconto si può fare, ma non richieste assurde.

Sassicaia, Guado al Tasso, Biondi Santi, Amarone

Sassicaia, Guado al Tasso, Biondi Santi, Amarone

VENDO LE SEGUENTI BOTTIGLIE SASSICAIA 1980 - 300,00 SASSICAIA 2002 - 220,00 ORNELLAIA 2011 - 230,00 GAJA SPERSS 1996 - 240,00 BAROLO CASCINA FRANCIA - GIACOMO CONTERNO 2004 - 300,00 BAROLO ODDERO 2010 - 35,00 BAROLO CIABOT MENTIN GINESTRA 1994 e 1995 - 70,00 BAROLO VIGNA GATTERA 2001 - BOVIO GIANFRANCO - 2bt. - 50,00 GUADO AL TASSO 2000 - 2 bt. - 90,00 GUADO AL TASSO 2005 - 4 bt. - 100,00 GIULIO FERRARI RISERVA DEL FONDATORE 2004 - VELINA CON ASTUCCIO - 4 bt - 135,00 BRUNELLO DI M. ARGIANO RISERVA 1979 (PERFETTA CON VELINA) - 100,00 BIONDI SANTI - BRUNELLO 1999 -1 bt. 135 cad. BIONDI SANTI (VELINA) 2003 - 4 bt. - 120,00 BIONDI SANTI 2008 - 1 bt. - 105 CAS. DI NERI - T. NUOVA 2003 - 3 bt. 60,00 ARNALDO CAPRAI SAGRANTINO 25 ANNI 2014 CON VELINA (CASSA LEGNO) - 6 bt. 45,00 CASTELGIOCONDO 2001 - 2 bt. - 55,00 BRUNELLO DI MONTALCINO - CASTIGLION DEL BOSCO 1982 - 70,00 BRUNELLO DI MONTALCINO QUERCECCHIO 1984 - 50,00 GATTINARA - UMBERTO FIORE 1982 - 30,00 (etichetta imperfetta) BARBARESCO LA SPINONA - BERUTTI PIETRO 1984 - 45,00 CASTELLO DEL TERRICCIO 2005- 6 bt - 70,00 GRATTAMACCO - 2005 - 2bt. - 80,00 GRATTAMACCO - 2006 - 6 bt. - 55,00 (cassa legno) AMARONE LE RAGOSE 2001 - 38,00 AMARONE MASI - COSTASERA 2003 - 2 bot. - 65,00 AMARONE TEDESCHI - CAPITEL M. OLMI 2011 - 50,00 IL PARETO-NOZZOLE 1997 - 2 bt.- 65,00 TENIMENTI D'ALESSANDRO - IL BOSCO 1999 - 2001 - 12 Bt 30,00 CABREO IL BORGO 2001 - 2 bt.-35,00 POLIZIANO - LE STANZE 1999 - 40,00 ATLAS PEAK NAPA VALLEY- CONSENSO 1990 - 30,00 LAMBORGHINI - CAMPOLEONE 2003 - 30,00 BARONE DI RICASOLI - CASALFERRO 1996 - 30,00 MASI - CAMPOCIESA 1981 - 40,00 TERRE DE TRINCI - SAGRANTINO 1993 - 20,00 AGGIORNATA Nonostante siano state conservate come si deve, non si garantisce il contenuto delle bottiglie. Lo sconto si può fare, ma non richieste assurde.

Sassicaia, Guado al Tasso, Brunello, Amarone

Sassicaia, Guado al Tasso, Brunello, Amarone

VENDO LE SEGUENTI BOTTIGLIE SASSICAIA 1980 - 300,00 SASSICAIA 1993 - 200,00 SASSICAIA 2002 - 200,00 ORNELLAIA 2011 - 230,00 GAJA SPERSS 1996 - 240,00 BAROLO CASCINA FRANCIA - GIACOMO CONTERNO 2004 - 300,00 BAROLO ODDERO 2010 - 35,00 BAROLO CIABOT MENTIN GINESTRA 1994 e 1995 - 60,00 BAROLO VIGNA GATTERA 2001 - BOVIO GIANFRANCO - 2bt. - 50,00 GUADO AL TASSO 2000 - 2 bt. - 90,00 GUADO AL TASSO 2005 - 4 bt. - 100,00 GIULIO FERRARI RISERVA DEL FONDATORE 2004 CON ASTUCCIO - 4 bt - 135,00 BRUNELLO DI M. ARGIANO RISERVA 1979 (PERFETTA CON VELINA) - 100,00 BIONDI SANTI - BRUNELLO 1999 -1 bt. 120 cad. BIONDI SANTI (VELINA) 2003 - 4 bt. - 120,00 BIONDI SANTI 2008 - 1 bt. - 105 CAS. DI NERI - T. NUOVA 2003 - 3 bt. 60,00 ARNALDO CAPRAI SAGRANTINO 25 ANNI 2014 CON VELINA (CASSA LEGNO) - 6 bt. 45,00 CASTELGIOCONDO 2001 - 2 bt. - 55,00 BRUNELLO DI MONTALCINO - CASTIGLION DEL BOSCO 1982 - 70,00 BRUNELLO DI MONTALCINO QUERCECCHIO 1984 - 50,00 GATTINARA - UMBERTO FIORE 1982 - 30,00 (etichetta imperfetta) BARBARESCO LA SPINONA - BERUTTI PIETRO 1984 - 45,00 CASTELLO DEL TERRICCIO 2005- 6 bt - 60,00 GRATTAMACCO - 2005 - 2bt. - 80,00 GRATTAMACCO - 2006 - 6 bt. - 55,00 (cassa legno) AMARONE LE RAGOSE 2001 - 38,00 AMARONE MASI - COSTASERA 2003 - 2 bot. - 65,00 AMARONE TEDESCHI - CAPITEL M. OLMI 2011 - 50,00 IL PARETO-NOZZOLE 1997 - 2 bt.- 60,00 TENIMENTI D'ALESSANDRO - IL BOSCO 1999 - 2001 - 12 Bt 30,00 MARISA CUOMO - FIORDUVA 2006 - 50,00 CABREO IL BORGO 2001 - 2 bt.-35,00 POLIZIANO - LE STANZE 1999 - 40,00 ATLAS PEAK NAPA VALLEY- CONSENSO 1990 - 30,00 LAMBORGHINI - CAMPOLEONE 2003 - 30,00 BARONE DI RICASOLI - CASALFERRO 1996 - 30,00 MASI - CAMPOCIESA 1981 - 40,00 TERRE DE TRINCI - SAGRANTINO 1993 - 20,00 AGGIORNATA Nonostante siano state conservate come si deve, non si garantisce il contenuto delle bottiglie. Lo sconto si può fare, ma non richieste assurde.

Documento originale 1970

Documento originale 1970

Documento originale ex ministro della difesa 1970 Mario Tanassi

30 €

DRAGONBALL: carta unica nel suo genere

DRAGONBALL: carta unica nel suo genere

La carta in questione è della serie platino come si vede dalla foto c'è un errore di stampa e l'attacco che la difesa di majin buu sono rispettivamente 900 e 800, ritengo che ai collezionisti possa interessare una carta così unica potete anche fare delle offerte

50 €

Alpino-Lotto diplomi e medaglie

Alpino-Lotto diplomi e medaglie

Lotto di diplomi e medaglie di un alpino del terzo reggimento. Milite disperso sul monte Grappa nel dicembre 1917.(presente nel registro del ministero della difesa) Spese di spedizione escluse. Ulteriori foto a richiesta.

60 €

Industrie Leonardo ex Oto Melara La Spezia

Industrie Leonardo ex Oto Melara La Spezia

Panoramica di foto dei migliori sistemi di difesa realizzati ,fiori all'occhiello prodotti sino ad oggi dalle industrie, ora Leonardo, ex Finmeccanica , quali Alenia, Oto Melara, Muggiano e molte altre ,le dimensioni dei due quadri sono cm 30 x 30 circa con vetro e cornice come in foto, spese di spedizione

20 €

Sassicaia, Biondi Santi, Amarone, Brunello, Barolo

Sassicaia, Biondi Santi, Amarone, Brunello, Barolo

VENDO LE SEGUENTI BOTTIGLIE (aggiornata): SASSICAIA 1980 - 300,00 SASSICAIA 1993 - 200,00 SASSICAIA 2002 - 200,00 GAJA SPERSS 1996 - 200,00 ARNALDO CAPRAI - SAGRANTINO 25 ANNI - 6 bt - 2014 - 40.00 GUADO AL TASSO 2000 - 2 bt. - 70,00 GUADO AL TASSO 2005 - 2 bt. - 70,00 BRUNELLO DI M. ARGIANO RISERVA 1979 (PERFETTA CON VELINA) - 75,00 BIONDI SANTI - BRUNELLO 2003 -CON VELINA -4 bt. 110 cad. BIONDI SANTI 2008 - 1 bt. - 110,00 BIONDI SANTI 1999 - 150,00 CLERICO D. - BAROLO CIABOT M. G. 1994 - 55,00 CLERICO D. - BAROLO CIABOT M. G. 1995- 55, 00 CAS. DI NERI - T. NUOVA 2003 - 3 bt. 50,00 MAZZEI - CASTELLO DI FONTERUTOLI 1997 E 1998 - 55,00 CASTELGIOCONDO 2001- 2 bot. - 45,00 BRUNELLO DI MONTALCINO - CASTIGLION DEL BOSCO 1982 - 70,00 BRUNELLO DI MONTALCINO QUERCECCHIO 1984 - 45,00 CASTELLO DEI RAMPOLLA - SAMMARCO 1986 - 60,00 BARBARESCO LA SPINONA - BERUTTI PIETRO 1984 - 50,00 BAROLO VIGNA GATTERA 2001 - BOVIO GIANFRANCO - 2 bot. - 45,00 GRATTAMACCO - 2005 - 2 bt- 60,00 GRATTAMACCO - 2006 - 3 bt - 60,00 CASTELLO DEL TERRICCIO 2005 - 4 bt. - 60,00 MASI - COSTASERA 2003 - 3 bot. - 55,00 ATLAS PEAK CONSENSO 1990 - NAPA VALLEY 40,00 BARONE PIZZINI -SAN CARLO 2002 - 20,00 AMARONE TEDESCHI - CAPITEL M. OLMI 2011 - 50,00 LE RAGOSE 2001 - AMARONE 60,00 IL PARETO-NOZZOLE 1997 - 2 bt.- 60,00 CABREO IL BORGO 2001 - 2 bt.- 20,00 POLIZIANO - LE STANZE 1999 - 40,00 TENIMENTI D'ALESSANDRO - IL BOSCO 2001 - 6 BT - 30,00 TENIMENTI D'ALESSANDRO - IL BOSCO 1999 - 3 BT - 30,00 CASTELLO DI BROLIO CASALFERRO 1995 - 30,00 MASI - CAMPOCIESA 1981 - 40,00 (introvabile) TENUTA D. TERRE NERE - FEUDO DI MEZZO- 2 bt. - 25,00 Bottiglie della mia cantina personale. Nonostante siano conservate in modo esemplare non si garantisce il contenuto delle bottiglie.

ARTE Salierno bella:c 'era una volta fra lirica ed acquerello

ARTE Salierno bella:c 'era una volta fra lirica ed acquerello

Copie dai disegni originali del maestro Alfredo Plachesi con elzeviri di Giovanna Scarsi. Otto immagini della città di Salerno: Largo Campo, Via Trotula de\'Ruggiero e palazzo Copeta, La torre dei ladri, Da via Tasso, \'O vico d\'a neve, S.Pietro a Corte, I giardini della Minerva, La spiaggia di S.Teresa. Introduzione di Vincenzo Cappelletti, Presidente Società Italiana di Storia della Scienza. Autografi degli Autori all\'interno della custodia che confeziona le copie. Ottimo stato.

80 €

Lotto di vini pregiati

Lotto di vini pregiati

1 x Cassa di legno Solaia 2016 6x75cl 1 x Tignanello 2016 doppio magnum 5 x Tignanello 2016 magnum 1 x Amarone della Valpolicella 1997 Quintarelli Giuseppe 75cl 1 x Barbaresco Bernardot 1013 magnum 2 x Barbaresco Bricco Asili 2008, 2009 75cl 4 x Barolo Bricco Rocche 2005, 2006, 2007, 2009 75cl 1 x Guado al Tasso 20016 75cl Per altri informazioni e foto scrivetemi. Non trattabile, no perditempo.

4.000 €

BAROMETRO e OROLOGIO da tavola anni 60

BAROMETRO e OROLOGIO da tavola anni 60

Tutte due sono sovietici, eredità degli anni 60. BAROMETRO TERMOMETRO IGROMETRO. Scrittura in russo, ma facile da capire dagli italiani. Di sotto indica il tasso di umidità in %. Di sopra la pressione atmosferica, la riga centrale i gradi di temperatura. In buono stato, perfettamente funzionante. Prezzo euro 35. OROLOGIO DA TAVOLA “SLAVA”con sveglia. Funziona con pila grossa. Prezzo euro 20. Acquisto in blocco euro 50. Preferita consegna a mano, ma non escludo la spedizione a carico dell’acquirente.

50 €

Lotto carte old pokemon

Lotto carte old pokemon

Vendo questo lotto composto da cinque carte old Pokemon. Prezzo calcolato stando al di sotto di quello di mercato, condizioni, rarità e lingua. Aggron holo team magma Deoxys forma difesa lvl. 50 Wingull holo Dragonite foil Exploud holo Vendo in lotto a 5€ Per info o foto non esitate a contattarmi. Eventualmente spedisco. Ho altro materiale pokemon in vendita.

5 €

Vini pregiati a prezzi scontati

Vini pregiati a prezzi scontati

Collezionista e amante del vino di qualità, vende vasta selezione di vini pregiati a prezzi scontati. Tra le varie tipologie sono disponibili: Aglianico (Fucci, Molettieri, Cantine del Notaio, ecc.); Amarone (Allegrini, Bertani, Masi, ecc.); Barolo (Clerico, Mascarello, Massolino, Voerzio, ecc.); Bolgheri (Guado al Tasso, Ornellaia, Sassicaia, Grattamacco, ecc.); Brunello (Biondi Santi, ecc.); Sagrantino (Antonelli, Caprai, Colpetrone, ecc.); Inoltre tante altre tipologie tra le quali: Montevetrano, Montiano, Montevertine, Tignanello, Pergole Torte, ecc. Richiedete la lista completa. Consegna gratuita su Roma. Massima serietà.

Beads umidifcanti per sigari - humidor

Beads umidifcanti per sigari - humidor

Vendo Beads umidificanti per sigari. Sono disponibili in pacchetti da: 20 grammi: 6.95euro 40 grammi: 10.95 euro 80 grammi: 19.95 euro I beads sono delle piccole palline inodore che umidificano in modo perfetto i sigari. Sono lo stesso dispositivo impiegato anche nei musei, per la conservazione delle opere d'arte, proprio per le elevate caratteristiche di controllo dell'umidmità che sono in grado di offrire. Basta bagnarle leggeremente e queste saranno pronte per l'utilizzo! La cosa è anche verificabile, dato che da bianche divengono trasparenti. VANTAGGI: 1. Durano PER SEMPRE. I beads non si consumano, nè perdono le loro caratteristiche di umidificazione. 2. Consentono di REGOLARE l'umidità! Non si limitano infatti ad umidificare, ma svolgono un'azione di CONTROLLO e mantengono il tasso di umidità stabile. Questi beads mantengono un tasso di umidità del 65%, ciò significa che: - se nell'humidor il tasso di umidità è inferiore, i beads rilasceranno umidità sino a raggiungere il 65% - se nell'humidor si ha un eccesso di umidità, i beads assorbiranno umidità sino a riportarla al 65% 3. Essendo delle piccole palline si possono mettere in qualsiasi recipiente, anche negli agenti umidificatori se già ne possedete (basta rimuovere la spugnetta che vi è all'interno e sostituirla con i Beads). Così facendo non vi sono problemi di spazio all'interno dell'humidor. Si possono infatti mettere dove meglio si preferisce, e l'alto potere umidificante fa si che, occupando poco spazio, si ottenga il massimo risultato. I tradizionali metodi di umidificazione rilasciano umidità ma non la assorbono, questo significa che il nostro humidor va tenuto più controllato per verificare che l'umidità non si alzi troppo, e nel caso in cui avvenga, si deve correre ai ripari per non danneggire i sigari. Con i Beads, questi problemi vengono meno: se l'umidità è superiore al 65%, i Beads assarbono quella in eccesso. Tramite questa azione di controllo, i sigari possono essere gestiti con meno attenzione, ed anche nel caso in cui non si possa controllare l'humidor frequentemente, i Beads manterranno la conservazione in modo perfetto. Il tasso di umidità del 65% è perfetto per la conservazione dei sigari. Se avete un humidor che non presenta un controllo di temperatura, la funzione di controllo è fondamentale. Questo soprattutto nei mesi caldi dell'anno, quando il tasso di umidità subisce della variazioni a seguito degli sbalzi di temperatura ai quali è sottoposto il nostro humidor. Con i beads l'umidità resterà costante, mantendo i sigari ad uno stato di conservazione perfetto. QUANTI BEADS SERVONO? La quanità di Beads dipende dal volume che si vuole mantenere umidificato. E' fondamentale tenere in considerazione che c'è una quantità minima di Beads da utilizzare per mantere il tasso del 65%. Se vi sono meno Beads questo tasso verrà raggiunto e controllato in modo meno efficace del previsto. Se si utilizza il corretto quantitativo di Beads non si avranno problemi. L'utilizzo di un quantitativo superiore di quello necessario non genera problemi, ma aiuta ad avere una regolazione dell'umidità ancora più efficace, in quanto i Beads impiegheranno meno tempo a ripristinare il tasso di umidità del 65% (a seguito di aperture dell'humidor e soprattutto quando andiamo ad inserire nuovi sigari o scatole di sigari nel nostro humdor). Nel caso di humidor di piccole dimensioni (humidor portatili, giare, o comunque in grado di contenere massimo 20-25 sigari il pacchetto da 20 grammi è sufficiente. Nel caso di humidor maggiori, ecco i quantitativi di Beads che servono per la corretta umidificazione: (Volume calcolato moltiplicando Altezza x Larghezza x Profondità del nostro humidor) Pacchetto da 20 grammi: 6250 cm cubi. Pacchetto da 40 grammi: 12500 cm cubi. COME SI USANO? Basta bagnarli con dell'acqua (preferibilmente distillata, come si usa per tutti i dispositivi umidificanti) ed i Beads passeranno da un colore bianco ad un colore trasparente. Non serve bagnarli molto, qunado circa 3/4 dei beads saranno trasparenti, si possono già mettere nell'humidor. COME LI INSERISCO NELL'HUMIDOR? Si possono utilizzare i normali disitivi per l'umidificazione, basta sostituire la spugnetta con i beads. Si possono inserire in un contenitore aperto. Si possono fare dei forellini su un tubos nei quali vengono venduti alcuni tipi di sigari, e dopo aver inserito i beads ed aver tappato il tubo, si ha una specie di sigaro umidificante. Si possono impiegare dei sacchettini che lascino passare l'umidità. PREZZI Pacchetto da 20 grammi: 5¤ Pacchetto da 40 grammi: 8¤ Ho a disposizione alcuni pacchetti di entrambi i tipi. SPEDIZIONE La spedizione avviene il giorno stesso della ricezione del pagamento o, al massimo, entro il giorno seguente. La spedizione avviene tramite posta prioritaria (compresa nel prezzo). Se si preferisce una spedizione tramite raccomandata o pacco che arrivi a destinazione in 1 o 3 giorni lavorativi non ci sono problemi, basta aggiungere la differenza dovuta ai costi di spedizione. Spedisco in busta protettiva, con carta bolle all'interno per proteggerne il contenuto. Per qualsiasi informazioni non esitate a conttattarmi.

6 €

Raf royal air force wet weather goretex jacket

Raf royal air force wet weather goretex jacket

RAF ROYAL AIR FORCE WET WEATHER GORETEX JACKET ex ordinanza aeronautica inglese rara e particolare giacca in goretex antipioggia per climi umidi in utilizzo dal personale della difesa aeroportuale di colore blu avio ed in taglia 190 110 ovvero adatta per una persona alta fino a centonovanta centimetri con una circonferenza toracica di centodieci centimetri circa una 52 54 leggermente usata ma in ottime condizioni condizioni: USATO (vedi foto) invio solo con Poste tracciate sono della Repubblica di San Marino G/cart.02/sopra

49 €

Fondina us air force - usaaf korea viet nam rarissima

Fondina us air force - usaaf korea viet nam rarissima

Us air force - usaaf korea viet nam rarissima fondina x personale di volo operativo originale fodero ex ordinanza americano per il porto della arma da difesa facente parte del gilet di sopravvivenza in caso di abbattimento del personale di volo ancora da cucire con doppio bottone e patelle di chiusura in colore verde oliva in eccezionali condizioni di nuovo da magazzino periodo korea vietnam condizioni: usato (vedi foto) invio solo con poste italiane tracciate sono della repubblica di san marino g/fond 020

99 €

Collezione SNOW GLOBE città

Collezione SNOW GLOBE città

Vendo collezione SNOW GLOBE di varie dimensioni e di varie località. (Vendo anche singolarmente-prezzo da concordare) Per info contattami in privato Acropolys Antigua Aruba Aspen Avoriaz Bahamas Barcellona Berlino Bodrum (Turchia) Bolzano Budapest Cabo San Luca Caceres (Spagna) Canada Cancun Cannes Capri Cipro Colonia Copenaghen Cracovia Cuba Denver Dresden Egitto Efeso (Turchia) Ferrara Firenze Formentera Gdansk Gerusalemme Hawaii Irlanda Isola d Elba Istanbul Ischia Isola d Elba Isola del giglio Key west Lago di Como Lampedusa Las Vegas Les alp Lisbona Londra Los Angeles Madrid Malta Marilleva Martinica (Isola Antille) Mauritius Merida (Spagna) Miami Milano marittima Minorca Misurina (Belluno) Monaco Montecarlo Mosca Mostar Napoli New York Nizza Olanda Parigi Pompei Pone d Avignon Porto rico Praga Provenza Rep. Dominicana Rio maggiore Saint Barth (caraibi) San Francisco San Pietro San Pietroburgo Saint Thomas (Isola Antille) Siena Stoccolma St. Maarten St. Thomas Rimini Valencia Varsavia Venezia Verona

200 €

Pubblicità Nike Paolo Maldini - France 98

Pubblicità Nike Paolo Maldini - France 98

Advertising pagina pubblicitaria Nike Paolo Maldini "In Onore ai 10 Anni di Servizio nella Difesa della Patria" realizzata in occasione dei Mondiali di Francia 98 (France 98). Formato 21 x 27,1 cm circa, Assolutamente autentica, NON si tratta di una riproduzione. Davvero RARISSIMA! Ho in vendita altre pagine pubblicitarie del genere e molto materiale riguardante l'Inter, pertanto ti ricordo che acquistando più oggetti risparmierai sulle spese di spedizione. Spedisco tramite Posta Raccomandata e Pieghi di Libri Raccomandata (tracciate e sicure) in tutta Italia oppure consegno a mano nella provincia di Monza Brianza o a Milano Lambrate e paesi limitrofi. IMPORTANTE! A volte può capitare che le mail di risposta finiscano nelle cartelle denominate SPAM o INDESIDERATA. Se siete in attesa di una mia risposta controllatele. Per ovviare ciò potete contattarmi al 3737341034 tramite Whatsapp, Sms oppure chiamandomi. In alternativa potete scrivermi direttamente alla mia mail: oddsandends.marco@gmail.com Grazie!

5 €

VITTORIO EMANUELE III° RE D'ITALIA, MEDAGLIA PREMIO argento, conio S. Johnson.

VITTORIO EMANUELE III° RE D'ITALIA, MEDAGLIA PREMIO argento, conio S. Johnson.

MEDAGLIA PREMIO VITTORIO EMANUELE III° RE D'ITALIA conio S. Johnson Materiale: Argento Diametro: mm. 31 Peso: g. 13,82,4 Spessore: mm. 2,4 Vittòrio Emanuèle III re d'Italia. - Figlio (Napoli 1869 - Alessandria d'Egitto 1947) di Umberto I e di Margherita di Savoia. Ricevuta una rigorosa educazione militare, percorse rapidamente la successiva carriera, fino a ottenere (1897) il comando del corpo d'armata di stanza a Napoli; l'anno prima aveva sposato Elena, figlia del principe Nicola di Montenegro. Salito improvvisamente al trono (1900) in seguito all'assassinio del padre, non si oppose alla svolta liberale impressa dai governi di G. Zanardelli e G. Giolitti; in politica estera appoggiò, pur rimanendo nel solco della Triplice Alleanza, il riavvicinamento diplomatico con Inghilterra e Francia. Favorevole all'impresa di Libia (1911-12), sostenne l'intervento dell'Italia nella prima guerra mondiale, non facendo mancare il suo appoggio al governo di A. Salandra nelle giornate del maggio 1915 e seguendo personalmente, anche sul fronte, l'andamento del conflitto. Nella difficile situazione del dopoguerra, V. E. III dimostrò una sostanziale sfiducia nelle capacità di governo della classe dirigente liberale e preferì l'accettazione del fatto compiuto alla difesa attiva delle istituzioni. Tale atteggiamento fu evidente il 28 ott. 1922, quando, in occasione della marcia su Roma delle camicie nere fasciste, rifiutò di proclamare lo stato d'assedio e affidò l'incarico di formare il nuovo governo a B. Mussolini. Durante il ventennio fascista, nonostante reciproche diffidenze, V. E. III non separò mai le sorti e le responsabilità della dinastia da quelle del regime. Sul piano interno non si oppose alla graduale soppressione delle libertà garantite dallo Statuto e accettò, di fatto, che si venisse a creare una "diarchia" tra il duce e la corona che lasciava a quest'ultima un primato solo nominale. In politica estera, il sovrano non prospettò possibilità alternative all'iniziativa di Mussolini, accettando i titoli di imperatore di Etiopia (1936) e di re d'Albania (1939); anche l'intervento italiano nella seconda guerra mondiale a fianco della Germania (1940) ebbe luogo nonostante le sue perplessità. Il timore che il disastroso andamento del conflitto segnasse la fine non solo del regime, ma anche della dinastia, convinse V. E. III ad agire, arrestando Mussolini (25 luglio 1943) e nominando capo del nuovo governo il maresciallo P. Badoglio. Il 9 sett., il giorno seguente l'annuncio dell'armistizio, il sovrano e Badoglio abbandonarono Roma e fuggirono prima a Pescara e poi a Brindisi, nella zona occupata dagli Alleati. Di fronte alle pressioni delle forze antifasciste, che chiedevano la sua abdicazione, dopo molte resistenze V. E. III fu costretto ad accettare una soluzione di compromesso, impegnandosi ad affidare la luogotenenza del regno al figlio Umberto quando fosse stata liberata Roma. Verificatosi tale evento (4 giugno 1944), V. E. III si risolse ad abdicare a favore del figlio solo il 9 maggio 1946, a ridosso del referendum istituzionale del 2 giugno, con il chiaro intento di favorire il successo monarchico. Ritiratosi in esilio ad Alessandria d'Egitto, l'anno seguente morì e fu sepolto nella cattedrale di S. Caterina. Stato di conservazione: OTTIMO COME DA FOTO Spese di spedizione Euro 5 con posta "raccomandata” opportunamente protetta in custodia ed inviata dentro apposita busta postale. NON E’ PREVISTA LA CONSEGNA BREVI MANU Pagamento: postepay bonifico bancario vaglia postale paypal

20 €

C. 5  1913 VITTORIO EMANUELE III° Regno d’Italia.

C. 5 1913 VITTORIO EMANUELE III° Regno d’Italia.

C. 5 1913 VITTORIO EMANUELE III° Regno d’Italia Dritto Semi busto del Re in uniforme a sinistra, intorno: VITTORIO • EMANUELE • III • RE • D'ITALIA. Verso Figura allegorica femminile simboleggiante l'Italia su di una nave con un ramoscello di ulivo nella mano destra. Sulla prua della nave segno di zecca in incuso (R), sulla fiancata indicazione degli autori P. CANONICA M. e e L. GIORGI I. in incuso. In alto lungo il bordo indicazione del valore (CENT. 5) e millesimo. Contorno: liscio Nominale: 5 Centesimi Materiale: Cu 950 Diametro: mm. 25 Peso: g. 5 Assi: alla francese Tiratura: 1.964.066 Autori: Luigi Giorgi Pietro Camonica Vittòrio Emanuèle III° re d'Italia. - Figlio (Napoli 1869 - Alessandria d'Egitto 1947) di Umberto I e di Margherita di Savoia. Ricevuta una rigorosa educazione militare, percorse rapidamente la successiva carriera, fino a ottenere (1897) il comando del corpo d'armata di stanza a Napoli; l'anno prima aveva sposato Elena, figlia del principe Nicola di Montenegro. Salito improvvisamente al trono (1900) in seguito all'assassinio del padre, non si oppose alla svolta liberale impressa dai governi di G. Zanardelli e G. Giolitti; in politica estera appoggiò, pur rimanendo nel solco della Triplice Alleanza, il riavvicinamento diplomatico con Inghilterra e Francia. Favorevole all'impresa di Libia (1911-12), sostenne l'intervento dell'Italia nella prima guerra mondiale, non facendo mancare il suo appoggio al governo di A. Salandra nelle giornate del maggio 1915 e seguendo personalmente, anche sul fronte, l'andamento del conflitto. Nella difficile situazione del dopoguerra, V. E. III dimostrò una sostanziale sfiducia nelle capacità di governo della classe dirigente liberale e preferì l'accettazione del fatto compiuto alla difesa attiva delle istituzioni. Tale atteggiamento fu evidente il 28 ott. 1922, quando, in occasione della marcia su Roma delle camicie nere fasciste, rifiutò di proclamare lo stato d'assedio e affidò l'incarico di formare il nuovo governo a B. Mussolini. Durante il ventennio fascista, nonostante reciproche diffidenze, V. E. III non separò mai le sorti e le responsabilità della dinastia da quelle del regime. Sul piano interno non si oppose alla graduale soppressione delle libertà garantite dallo Statuto e accettò, di fatto, che si venisse a creare una "diarchia" tra il duce e la corona che lasciava a quest'ultima un primato solo nominale. In politica estera, il sovrano non prospettò possibilità alternative all'iniziativa di Mussolini, accettando i titoli di imperatore di Etiopia (1936) e di re d'Albania (1939); anche l'intervento italiano nella seconda guerra mondiale a fianco della Germania (1940) ebbe luogo nonostante le sue perplessità. Il timore che il disastroso andamento del conflitto segnasse la fine non solo del regime, ma anche della dinastia, convinse V. E. III ad agire, arrestando Mussolini (25 luglio 1943) e nominando capo del nuovo governo il maresciallo P. Badoglio. Il 9 sett., il giorno seguente l'annuncio dell'armistizio, il sovrano e Badoglio abbandonarono Roma e fuggirono prima a Pescara e poi a Brindisi, nella zona occupata dagli Alleati. Di fronte alle pressioni delle forze antifasciste, che chiedevano la sua abdicazione, dopo molte resistenze V. E. III fu costretto ad accettare una soluzione di compromesso, impegnandosi ad affidare la luogotenenza del regno al figlio Umberto quando fosse stata liberata Roma. Verificatosi tale evento (4 giugno 1944), V. E. III si risolse ad abdicare a favore del figlio solo il 9 maggio 1946, a ridosso del referendum istituzionale del 2 giugno, con il chiaro intento di favorire il successo monarchico. Ritiratosi in esilio ad Alessandria d'Egitto, l'anno seguente morì e fu sepolto nella cattedrale di S. Caterina. Spese di spedizione euro 2 con posta ordinaria, opportunamente protetta in custodia ed inviata dentro apposita busta postale. NON E’ PREVISTA LA CONSEGNA BREVI MANU Pagamento: postepay bonifico bancario vaglia postale

8 €

Aquilotto Regno d'Italia - Vittorio Emanuele III°, 1927-1929, n° 4 monete.

Aquilotto Regno d'Italia - Vittorio Emanuele III°, 1927-1929, n° 4 monete.

Aquilotto Regno d'Italia - Vittorio Emanuele III° N° 3 monete del 1927** (nel contorno) N° 1 moneta del 1929** (nel contorno) Dritto Aquila ad ali leggermente spiegate che ghermisce un fascio orizzontale. In esergo indicazione del valore (L • 5) a sinistra dell'aquila su due righe millesimo e segno di zecca (R). Verso testa del Re volta a sinistra intorno VITTORIO • EMANUELE • II • RE • D'ITALIA • Sotto i nomi dell'incisore (A • MOTTI INC.) e dell'autore (G • ROMAGNOLI) sovrastati da •. Moneta da 5 lire detta anche aquilino o aquilotto. Dal 1931 al 1935 coniata esclusivamente per i collezionisti. Contorno: Tre FERT tra nodi e rosette in incuso Nominale: L. 5 Materiale: Ag. 835 Diametro: mm. 23 Peso: g. 5 Autori: Attilio Silvio Motti e Giuseppe Romagnoli Tiratura anno 1927: 92.887.460 Tiratura anno 1929: 33.803.000 Zecca: Roma Vittòrio Emanuèle III° re d'Italia. - Figlio (Napoli 1869 - Alessandria d'Egitto 1947) di Umberto I e di Margherita di Savoia. Ricevuta una rigorosa educazione militare, percorse rapidamente la successiva carriera, fino a ottenere (1897) il comando del corpo d'armata di stanza a Napoli; l'anno prima aveva sposato Elena, figlia del principe Nicola di Montenegro. Salito improvvisamente al trono (1900) in seguito all'assassinio del padre, non si oppose alla svolta liberale impressa dai governi di G. Zanardelli e G. Giolitti; in politica estera appoggiò, pur rimanendo nel solco della Triplice Alleanza, il riavvicinamento diplomatico con Inghilterra e Francia. Favorevole all'impresa di Libia (1911-12), sostenne l'intervento dell'Italia nella prima guerra mondiale, non facendo mancare il suo appoggio al governo di A. Salandra nelle giornate del maggio 1915 e seguendo personalmente, anche sul fronte, l'andamento del conflitto. Nella difficile situazione del dopoguerra, V. E. III dimostrò una sostanziale sfiducia nelle capacità di governo della classe dirigente liberale e preferì l'accettazione del fatto compiuto alla difesa attiva delle istituzioni. Tale atteggiamento fu evidente il 28 ott. 1922, quando, in occasione della marcia su Roma delle camicie nere fasciste, rifiutò di proclamare lo stato d'assedio e affidò l'incarico di formare il nuovo governo a B. Mussolini. Durante il ventennio fascista, nonostante reciproche diffidenze, V. E. III non separò mai le sorti e le responsabilità della dinastia da quelle del regime. Sul piano interno non si oppose alla graduale soppressione delle libertà garantite dallo Statuto e accettò, di fatto, che si venisse a creare una "diarchia" tra il duce e la corona che lasciava a quest'ultima un primato solo nominale. In politica estera, il sovrano non prospettò possibilità alternative all'iniziativa di Mussolini, accettando i titoli di imperatore di Etiopia (1936) e di re d'Albania (1939); anche l'intervento italiano nella seconda guerra mondiale a fianco della Germania (1940) ebbe luogo nonostante le sue perplessità. Il timore che il disastroso andamento del conflitto segnasse la fine non solo del regime, ma anche della dinastia, convinse V. E. III ad agire, arrestando Mussolini (25 luglio 1943) e nominando capo del nuovo governo il maresciallo P. Badoglio. Il 9 sett., il giorno seguente l'annuncio dell'armistizio, il sovrano e Badoglio abbandonarono Roma e fuggirono prima a Pescara e poi a Brindisi, nella zona occupata dagli Alleati. Di fronte alle pressioni delle forze antifasciste, che chiedevano la sua abdicazione, dopo molte resistenze V. E. III fu costretto ad accettare una soluzione di compromesso, impegnandosi ad affidare la luogotenenza del regno al figlio Umberto quando fosse stata liberata Roma. Verificatosi tale evento (4 giugno 1944), V. E. III si risolse ad abdicare a favore del figlio solo il 9 maggio 1946, a ridosso del referendum istituzionale del 2 giugno, con il chiaro intento di favorire il successo monarchico. Ritiratosi in esilio ad Alessandria d'Egitto, l'anno seguente morì e fu sepolto nella cattedrale di S. Caterina. Spese di spedizione euro 4,63 con posta raccomandata, opportunamente protette in custodia ed inviata dentro apposita busta postale. NON E’ PREVISTA LA CONSEGNA BREVI MANU Pagamento: postepay bonifico bancario vaglia postale

30 €

Riproduzione foton.19 di Livorno serie-anni di guerra–

Riproduzione foton.19 di Livorno serie-anni di guerra–

Riproduzione foto di Livorno serie -anni di guerra – titolo: MACERIE E POLVERE Liberata Livorno ed aperta la “zona nera”, si abbattono le costruzioni più pericolanti. Livorno “è una città di case scoperchiate”, canta il poeta Luciano Luisi, livornese di Piazza Mazzini, in un balenare di immagini rabbrividenti. “Questi cumuli di macerie e polvere”. “E Piazza Grande allarga tra case divelte, fino al mare, i suoi confini”. Livorno sembra una città morta. Ma gli sfollati stanno tornando. Gli americani ci aiutano, aprono uffici di collocamento, uno in Via Roma, l’altro alle Acque della Salute. Però ci invitano a stare in guardia: i tedeschi hanno lasciato spie e sabotatori…….. (Archivio del Pentagono Washington) Misure delle riproduzione cm.36 x cm.23. Prezzo richiesto euro 4 + spese di spedizione da Merano (BZ) Propongo inoltre, come unico pacchetto, altre riproduzioni che vendo anche singolarmente e con la stessa tematica “LIVORNO-ANNI DI GUERRA” i cui titoli sono i seguenti: -MUSSOLINI IN ACCADEMIA; -SVASTICA ALLO STADIO; -LE “GIOVANI ITALIANE”; -I FUNERALI DI CIANO; -L'ULTIMO SALUTO; -ENTRIAMO IN GUERRA; -LA RACCOLTA DELLA LANA; -GALEAZZO A SAN JACOPO; -28 MAGGIO 1943; -BOMBE SULL’ANIC; -SOLDATI AL LAVORO; -L’ACCADEMIA VA AL NORD; -LO CHIAMAVANO IL LOUVRE; -IL DUOMO A PEZZI; -ARRIVANO GLI AMERICANI; -K.O. LA ZONA INDUSTRIALE; -IL PORTO E’ BLOCCATO; -ECCO CHURCHILL; -ADDIO PIAZZA GRANDE; -POVERA VIA GRANDE; -IL MAS INGLESE; -INGLESI IN PORTO; -MANCANO LE CASE; -IL TEATRO ROSSINI; -RIPRESA COMMERCIALE; -SINATRA IN PIAZZA MAGENTA; -LE “SEGNORINE”; -RETATA A TOMBOLO; -PIAZZA GRANDE SI DIVERTE; -QUI C’ERA LA SINAGOGA; -PARTONO GLI AMERICANI; complessivamente 32 stampe. Prezzo totale richiesto del lotto è di euro 100 + spese di spedizione da Merano (BZ)

4 €

Lotto 10 CARTOLINE NUOVE ANNI '60/'70

Lotto 10 CARTOLINE NUOVE ANNI '60/'70

Vendo Lotto di 10 CARTOLINE NUOVE ANNI '60/'70: 1) Cartolina Postale. 2) Società di Solferino e San Martino Joh F.Amonn Bozen G196 Grande Torre di S.Martino della Battaglia. 3) Società di Solferino e San Martino Interno dell'Ossario di S.Martino G.5934. 4) TUCK'S POST CARD spedita 22/08/1960 The Law Courts L20 AFFRANCATA E SPEDITA. 5) POST Valentine's CARD spedita 16/08/1960 Nelson's Column Trafalgar Square London H702 AFFRANCATA E SPEDITA. 6) Società di Solferino e San Martino Joh F.Amonn Bozen G217 Pozzo della Selva ove venne colpita da palla nemica una donna che attingeva acqua per offrirla ai nostri combattenti assetati. 7) Società di Solferino e San Martino Joh Amonn Bozen G118 Dalla Gran Torre di S.Martino della Battaglia. Difesa di Venezia sul ponte della Laguna 1849. 8) Società di Solferino e San Martino Joh F.Amonn Bozen G113 Dalla Gran Torre di S.Martino della Battaglia. Convegno di Vignale 1849. Casa Savoia conosce la via dell'esilio non quella del disonore. 9) Società di Solferino e San Martino Joh F.Amonn Bozen G116 Dalla Gran Torre di S.Martino della Battaglia. Assalto alla breccia di Porta Pia (Roma) 20 Settembre 1870. 10) Società di Solferino e San Martino Joh F.Amonn Bozen G115 Dalla Gran Torre di S.Martino della Battaglia. Quadrato di Villafranca 24 Giugno 1866. Visionabili e pronto ad inviare ulteriori foto a richiesta. Prezzo lotto € 12,00 spese di spedizione INCLUSE. Vendita singola da contrattare. Pagamento da concordare. Consegna a mano zona Cremona oppure spedizione tramite Poste Italiane.

12 €

Lirici del cinquecento a cura di Carlo Bo Ed.Garzanti, 1945 ottimo

Lirici del cinquecento a cura di Carlo Bo Ed.Garzanti, 1945 ottimo

Lirici del cinquecento a cura di Carlo Bo; Editore: Garzanti, Cernusco sul Naviglio, 15 ottobre 1945; Copertina rigida editoriale con rilegatura in mezza tela completamente ristrutturato; Pagine: 496; Peso di spedizione: 0,550gr.Dimensioni: cm.19x12. Ottime condizioni con lievi segni d’uso e invecchiamento. Pagine ingiallite, senza scritte, sottolineature né tantomeno pagine mancanti. Raro e di non facile reperibilità. Indice: Pietro Bembo: poneste in foco, venturoso carcere soave. Michelangelo Buonarroti: Ohimè ohimè chi son tradito Ili I fu già son moltanni mille volte. Baldassar Castiglione: Francesco Maria Molza 145 Quandil celeste ed immortal auriga 239 Poscia che 1 sol via se ne porta il giorno 247 Bernardino Rota 273 Costanzo 279 O felice di mille e mille amanti 287 hfv Gaspara Stampa pag 299 Spesso chAmor con le sue tempre usate 326 Occhi miei lassi mentre chio vi giro 339 Dunque i son vivo ancora 158 Bernardo Tasso 171 Piovongli amare lagrime dal volto 183 Giovanni Gaidiccioni 191 Giovanni della Casa 199 Io che letà solea viver nel fango 205 O Sonno o de la queta umida ombrosa 211 Giambattista Strozzi 219 Per consiglio di vostro amico sdegno 221 Hor che 1 prato e la selva si scolora 227 Segli è pur ver che piaga antiveduta 233 A chi creder deggio 352 Madonna gli occhi miei 357 Amor che qui dintorno 370 Vide una chioma doro e disse Amore 377 O dolci lagrimette 390 Giambattista Guarirli 417 Barbara Torelli 425 Giovanni Muzjzarelli 433 Claudio Tolomei 441 Benedetto Varchi 459 Rinaldo Corso Le tariffe postali sono: - Raccomandata .........€. 5,00 sicura e tracciabile - Piego libri ordinario .........€. 2,00 non tracciabile quindi poco sicura. È possibile pagare tramite bonifico bancario, ricarica postepay o PayPal. Per consultare il mio catalogo completo: https://www.comprovendolibri.it/cataloghi/Titty23pd

20 €

Coltello monete turkana arte tribale africana masai pokot uganda

Coltello monete turkana arte tribale africana masai pokot uganda

In vendita qui una parte della mia collezione di oggetti di arte africana, raccolta in loco durante anni di lavoro in karamoja (nordest uganda). in questa inserzione in vendita 83 autentici coltelli da dito karamojong, in lotto intero ma anche al dettaglio. provenienza: karamoja, uganda nord-orientale. eta' stimata: 1940-1960. tribu': dodoth, jie. nome: la parola karamojong per designare questo tipo di coltello e' egolu (pl. nygolui). materiale: ferro. prezzo: 15 euro a pezzo. le tribu' karamojong sono 7: i matheniko ("i tori", area di moroto), i bokora ("le tartarughe", area di kangole), i pian ("i fulmini", area di namalu), i jie ("i guerrieri", area di kotido), i dodoth (area di kaabong), i jiye (i jie del sud sudan), i nyangatom ("coloro dal corno giallo"). le tribu' karamojong sono connesse alle tribu' turkana e masai, anticamente forzate ad abbandonare le loro terre originali in etiopia a causa dell'arrivo degli arabi provenienti da nord. i coltelli da dito sono un articolo speciale fatto a mano da tutte le tribu' turkana e karamojong, utilizzati fin dai tempi antichi come arma d'attacco e di difesa, per i lavori giornalieri e come valuta monetaria per i commerci. vendo anche altri autentici oggetti tribali karamojong come coltelli tondi da polso, pettini dei guerrieri, cavaocchi corogat, braccialetti dei guerrieri matheniko ricavati da bossoli di kalashnikov, orecchini, piercings e collane matheniko, statuette di fertilita' pigmee degli anni quaranta raccolte dai comboniani nell'ituri, pipe, braccialetti e anelli baganda: qualora interessati, contattatemi e richiedete il listino. prezzi molto convenienti.

15 €

Coltello monete turkana arte tribale africana masai pokot uganda

Coltello monete turkana arte tribale africana masai pokot uganda

In vendita qui una parte della mia collezione di oggetti di arte africana, raccolta in loco durante anni di lavoro in karamoja (nordest uganda). in questa inserzione in vendita 86 autentici coltelli tondi karamojong, in lotto intero ma anche al dettaglio. provenienza: karamoja, uganda nord-orientale. eta' stimata: 1930-1950. tribu': jie, matheniko, tepeth. nome: la parola karamojong per designare questo tipo di coltello e' agul (pl. nagulya). materiale: ferro, protezioni in pelle di mucca e antilope. prezzo: 20 euro a pezzo. le tribu' karamojong sono 7: i matheniko ("i tori", area di moroto), i bokora ("le tartarughe", area di kangole), i pian ("i fulmini", area di namalu), i jie ("i guerrieri", area di kotido), i dodoth (area di kaabong), i jiye (i jie del sud sudan), i nyangatom ("coloro dal corno giallo"). le tribu' karamojong sono connesse alle tribu' turkana e masai, anticamente forzate ad abbandonare le loro terre originali in etiopia a causa dell'arrivo degli arabi provenienti da nord. i coltelli tondi sono un articolo speciale fatto a mano da tutte le tribu' turkana e karamojong, utilizzati fin dai tempi antichi come arma d'attacco e di difesa, per i lavori giornalieri e come valuta monetaria per i commerci. vendo anche altri autentici oggetti tribali karamojong come coltelli da dito, pettini dei guerrieri, cavaocchi corogat, braccialetti dei guerrieri matheniko ricavati da bossoli di kalashnikov, orecchini, piercings e collane matheniko, statuette di fertilita' pigmee degli anni quaranta raccolte dai comboniani nell'ituri, pipe, braccialetti e anelli baganda: qualora interessati, contattatemi e richiedete il listino. prezzi molto convenienti.

20 €

Krug Giulio Ferrari Dom Perignon

Krug Giulio Ferrari Dom Perignon

DOM PERIGNON BRUT VINTAGE 2006 165 DOM PERIGNON BRUT VINTAGE 2008 150 jacques selosse initial 200 Sir Winston Churchill" 2006 - Pol Roger (Astuccio) 2006 220 LOUIS ROEDERER CRISTAL (Astuccio) 2007 190 BILLECART VINTAGE 2008 2008 75 Vozemieux Blanc de Blancs Champagne Grand Cru Robert Moncuit millesime 2010 130 KRUG VINTAGE 2004 2004 275 BLANC DE MILLENAIRES 2004 180 GRAND SIECLE N.23 LAURENT PERRIER 110 BELLE EPOQUE PERRIER-JOUET (Astuccio) 2012 115 RISERVA LUNELLI 2006 65 RISERVA LUNELLI 2007 65 FERRARI PERLE 2009 25 GIULIO FERRARI 2005 140 GIULIO FERRARI 2006 125 GIULIO FERRARI 2007 120 GIULIO FERRARI 2008 110 GIULIO FERRARI MAGNUM 2002 340 GIULIO FERRARI MAGNUM 2007 240 GIULIO FERRARI ROSE' 2007 260 GIULIO FERRARI ROSE' 2006 280 GIULIO FERRARI EDIZIONE LIMITATA SBOC.2018 DA 2 BOTTIGLIE 2000 550 GIULIO FERRARI EDIZIONE LIMITATA MAGNUM 2000 550 ANNA MARIA CLEMENTI 2010 95 CHEVAL DES ANDES (ARGENTINA) 2010 75 AO YUN 2014 220 BOLGHERI GRATTAMACCO SUPERIORE 2015 55 MASSETO 2016 720 ORNELLAIA 2015 220 GUADO AL TASSO 2016 90 TIGNANELLO 2016 90 CEPPARELLO ISOLE E OLENA 2004 75 AMARONE QUINTARELLI 2011 230 ALZERO QUINTARELLI 2009 290 ROSSO DEL BEPI QUINTARELLI 2010 120 CA DEL MERLO QUINTARELLI 2012 90 VALPOLICELLA CLASSICO QUINTARELLI 2012 75 VALPOLICELLA SUPERIORE DAL FORNO 1999 110 MILLE E UNA NOTTE DONNAFUGATA MAGNUM 2010 110 MONTIANO MERLOT 2016 MAGNUM 100 MONTIANO MERLOT 2016 45 LAGREIN FRANZ HAAS 2018 15 LA POJA ALLEGRINI 2013 80 AMARONE CARLO FERRAGU' 2013 75 VALPOLICELLA SUPERIORE CARLO FERRAGU' 2016 40 Miani Refosco dal Peduncolo DOC 2016 80 Barolo Giuseppe Rinaldi Tre Tine 2016 260 Nebbiolo Giuseppe Rinaldi 2018 65 Montevetrano Colli di Salerno 2003 65 Montevetrano Colli di Salerno 2004 65 Franciacorta Brut Santa Lucia 15 astenersi da offerte ridicole per cortesia CONSEGNA A MANO ZONA PARMA/PIACENZA/MASSA

Coltello monete turkana arte tribale africana masai pokot uganda

Coltello monete turkana arte tribale africana masai pokot uganda

In vendita qui una parte della mia collezione di oggetti di arte africana, raccolta in loco durante anni di lavoro in karamoja (nordest uganda). in questa inserzione in vendita 49 autentici coltelli da dito karamojong, in lotto intero ma anche al dettaglio. provenienza: karamoja, uganda nord-orientale. eta' stimata: 1930-1970. tribu': bokora (prima foto), matheniko (seconda foto). nome: la parola karamojong per designare questo tipo di coltello e' egolu (pl. nygolui). materiale: ferro. prezzo: 15 euro a pezzo. le tribu' karamojong sono 7: i matheniko ("i tori", area di moroto), i bokora ("le tartarughe", area di kangole), i pian ("i fulmini", area di namalu), i jie ("i guerrieri", area di kotido), i dodoth (area di kaabong), i jiye (i jie del sud sudan), i nyangatom ("coloro dal corno giallo"). le tribu' karamojong sono connesse alle tribu' turkana e masai, anticamente forzate ad abbandonare le loro terre originali in etiopia a causa dell'arrivo degli arabi provenienti da nord. i coltelli da dito sono un articolo speciale fatto a mano da tutte le tribu' turkana e karamojong, utilizzati fin dai tempi antichi come arma d'attacco e di difesa, per i lavori giornalieri e come valuta monetaria per i commerci. vendo anche altri autentici oggetti tribali karamojong come coltelli tondi da polso, pettini dei guerrieri, cavaocchi corogat, braccialetti dei guerrieri matheniko ricavati da bossoli di kalashnikov, orecchini, piercings e collane matheniko, statuette di fertilita' pigmee degli anni quaranta raccolte dai comboniani nell'ituri, pipe, braccialetti e anelli baganda: qualora interessati, contattatemi e richiedete il listino. prezzi molto convenienti.

15 €

Figurine Società anonima Italiana Cioccolato

Figurine Società anonima Italiana Cioccolato

Vendo figurine rare della Società anonima Italiana Cioccolato ed affini già Gay, Revel e C e Breata e Perrone Torino Via Cottolengo 1 stabilimento in Luserna S. Giovanni. 55, della serie Storia Romana, figurine in ottimo stato. Figurine Storia Romana: 1 Romolo e Remo 2 Romolo traccia i limiti delle mura di Roma 3 Ratto delle Sabine 4 Giulio Proculo e lo spettro di Romolo 5 6 Numa Pompillo e la Ninfa Egeria 7 Combattimento fra gli Orazi e Curiazi 8 Tullo Ostilio e gli Orazi sotto il giogo 9 10 Assassinio di Tarquinio Prisco 11 Giovinezza del re Servio Tullio 12 Costruzione del Tempio di Vesta 13 Le vestali 14 15 Tullia 16 Ambasciata a Delfo 17 Tarquino il Superbo e la Sibilla di Cuma 18 Morte di Lucrezia 19 Tarquinio cacciato da Roma 20 Iunio Bruto condanna a morte i figli 21 Orazio Coclite difende il Ponte Sublicio 22 Nunzio Scevola 23 Spurio Cassio precipitato dalla Rupe Tarpeja 24 Coriolano 25 26 Morte di Virginia 27 Assedio di Vejo 28 Morte del console Papirio 29 Brenno condottiero dei Galli 30 31 La presa di Vejo 32 Le forche caudine 33 Marco Attiglio Regolo ritorna prigioniero a Cartagine 34 Annibale passa le Alpi 35 Intervista fra Annibale e Scipione l’Africano 36 Morte di Cajo Sempronio Gracco 37 Battaglia d’Aix 38 Ritorno di Silla a Roma 39 Fuga di Mario 40 Morte del console Cinna 41 AVercingetorige si arrende a Cesare, presso Alesia 42 Morte di Pompeo 43 Morte di Cerase 44 Cleopatria riceve sulla sua nave il triumviro Antonio 45 La profetessa Germanica annuncia a Druso la traversata dell’Elba 46 Nerone canta mentre Roma è in fiamme 47 Tito Vespasiano proclamato imperatore dai soldati 48 Tito conquista e distrugge Gerusalemme 49 Rivolta dei Batavi contro i Romani 50 Agricola, generale dell’imperatore Vespasiano alla conquista della Bretagna 51 Decebale, re del Daci, si sottomette all’imperatore Trajano 52 Morte dell’imperatore Trajano 53 Adriano annulla i debiti dei cittadini Romani 54 Caracalla assassina suo fratello nelle braccia della madre 55 Ardeschir Babekan contro l’imperatore Alessandro Severo 56 L’imperatore Valeriano prigioniero dei Persiani 57 Prigionia della regina della Palmiria 58 Apparizione della croce annunziate la vittoria di Costantino 59 I Vandali saccheggiano Roma 60 Romolo Augustolo abdica nelle mani di Odoacre capo degli Eroli Vendo tutte insieme.

Rep. Di San Marino-Monete Divisionali -.FDC-anno1990

Rep. Di San Marino-Monete Divisionali -.FDC-anno1990

Serie ufficiale completa di monete in Lire della Repubblica di San Marino Divisionale annuale ufficiale del 1990. Confezione numismatica contenente la serie completa di 10 monete. Euro fior di conio (FDC) assoluto, chiuse ermeticamente nel suo folder originale trasparente. Il tema della monetazione è dedicata a -16 SECOLI DI STORIA RIVOLTI AL FUTURO II SERIE-COLOMBA DELLA PACE- e i valori sono di : Lire 1 – 2 – 5 – 10 -20- 50-100-200-500 (bimetallico) – 1000 (argento). Le monete sono state realizzate su bozzetti di Magdalena Dobrucka. -Recto (disegno uguale per tutti i valori): Vi appaiono le tre torri sulla sommità del Monte Titano, il tutto liberamente interpretato dall'autrice del bozzetto. Completano la composizione – REPUBBLICA DI SAN MARINO, LIBERTAS – e l'anno di emissione -1990- Verso: -VALORE LIT. 1: l'immagine del Santo sembra sovrastare la stilizzata sagoma del monte quasi a proteggerla. Completa la composizione il valore L.1. -VALORE LIT. 2: da un ricco panneggiamento, quasi agitato dal vento, emerge il volto coronato della libertà che impugna una lancia in atteggiamento di calma, ma ostinata difesa. Completa la composizione il valore L.2. i due volti che ssi fronteggiano tanno a significare la concordia cardine inamovibile su cui deve reggersi l'esistenza stessa dello Stato. Completa la composizione il valore L.5. -VALORE LIT. 5: i due volti che ssi fronteggiano tanno a significare la concordia cardine inamovibile su cui deve reggersi l'esistenza stessa dello Stato. Completa la composizione il valore L.5. -VALORE LIT.10: al riparo delle mure è il soldato in atteggiamento vigile e attento. Esso incarna la difesa cui, senza sogni di folli conquiste, i sammarinesi affidarono la sopravvivenza del loro paese. Completa la composizione il valore L. 10. -VALORE LIT.20: due figure congiunte con le mani aperte vogliono esprimere quei sentimenti di umanità cui i sammarinesi si aspirarono per ospitare nei secoli tutti i perseguitati. Completa la composizione il valore L.20. -VALORE LIT.50; la volontà di pace, simbolo e garanzia del sistema democratico, è riassunta nei simboli delle colomba e del ramoscello di ulivo. Completa la composizione il valore L.50. -VALORE LIT.100; vi appare una bilancia che, rifacendosi alla iconografia più rituale, sta a significare la giustizia e l'equilibrio della sua applicazione. Completa la composizione il valore L.100. -VALORE LIT.200; il richiamo a Cerere, antica dea delle messi, è manifestato nel volto femmineo delle cui chiome cadono innumerevoli e desiderevoli i frutti. Completa la composizione il valore L.200. -VALORE LIT.500; la sagoma di un francobollo e quella di due teste di colombi, vogliono esprimere, accanto alla cultura e al diritto sovrano dello Stato. la sua volontà di pace di fronte al mondo. Completa la composizione il valore L.500. -VALORE LIT.1000: la mano protesa verso l'alto simboleggia il senso della storia che offre protezione ai cittadini di domani. Completa la composizione il valore L.1000. Prezzo richiesto per l'intera serie euro 20 + spese di spedizione da Merano (BZ). Di queste confezioni numismatiche annuali FDC ne ho in vendita altre 18 oltre la presente ed esattamente: -Confezione per numismatici-monetazione 1974-tematica -FOCOLARE DOMESTICO- contenente 8 monete da Lire 1-2-5-10-20-50-100-500 prezzo euro 10; -Confezione per numismatici-monetazione 1976- tematica: SICUREZZA SOCIALE- contenente 8 monete da Lire 1-2-5-10-20-50-100-500 prezzo euro 10; -Confezione per numismatici-monetazione 1978-tematica: IL LAVORO- contenente 9 monete da Lire 1-2-5-10-20-50-100-200-500 prezzo euro 10; -Confezione per numismatici-monetazione 1984- tematica: LA SCIENZA E L'UOMO-contenente 9 monete da Lire 1-2-5-10-20-50-100-200-500 prezzo euro 10; -Confezione per numismatici-monetazione 1986-tematica: EVOLUZIONE TECNOLOGICA- contenente 9 monete da Lire 1-2-5-10-20-50-100-500 prezzo euro 20; -Confezione di monete divisionali FDC del 1992- tematica:500° ANNIVERSARIO DELLA SCOPERTA DELL'AMERICA- contenente 10 monete da Lire 1-2-5-10-20-50-100-200-500-1000 prezzo euro 20; -Confezione di monete divisionali FDC del 1993-tematica: 16 SECOLI DI STORIA RIVOLTI AL FUTURO III SERIE-NELLA STORIA D'EUROPA LE RADDICI DEL SUO FUTURO- contenente 10 monete da Lire 1-2-5-10-20-50-100-200-500 -1000 prezzo euro 20; -Confezione di monete divisionali FDC del 1995-tematica: IMPEGNO CIVILE PER IL TERZO MILLENNIO -contenente 10 monete da Lire 1-2-5-10-20-50-100-200-500 -1000 prezzo euro 40; -Confezione di monete divisionali FDC del 1997- tematica: VERSO IL TERZO MILLENNIO-II SERIE-ARTE E COMUNICAZIONE - contenente 10 monete da Lire 1-2-5-10-20-50-100-200-500-1000 prezzo euro 70; -Confezione di monete divisionali FDC del 1999 – tematica: VERSO IL TERZO MILLENNIO-IV SERIE-L'UOMO E L'ESPLORAZIONE DEL SUO MONDO - contenente 8 monete da Lire 10-20-50-100-200-500-1000-5000 prezzo euro 110; -Confezione di monete divisionali FDC del 2000- tematica: VERSO IL TERZO MILLENNIO-V SERIE-L'UOMO E I VALORI ETICI E MORALI - contenente 8 monete da Lire 10-20-50-100-200-500-1000-5000 prezzo euro 110; -Confezione di monete divisionali FDC del 2003- tematica: PASSAGGIO DALLA LIRA ALL'EURO-INDIPENDENZA, TOLLERANZA E LIBERTA' - contenente 9 monete da Cent.1- 2-5-10-20-50-Euro 1-2-5 prezzo euro 120; -Confezione di monete divisionali FDC del 2004 – tematica: BARTOLOMEO BORGHESI - contenente 9 monete da Cent.1- 2-5-10-20-50-Euro 1-2-5 prezzo euro 120; -Confezione di monete divisionali FDC del 2005 – tematica: ANTONIO ONOFRI - contenente 9 monete da Cent.1- 2-5-10-20-50-Euro 1-2-5 prezzo euro 60; -Confezione di monete divisionali FDC del 2007 – tematica: PARI OPPORTUNITA' - contenente 9 monete da Cent.1- 2-5-10-20-50-Euro 1-2-5 prezzo euro 45; -Confezione di monete divisionali FDC del 2009 – tematica: ANNO INTERNAZIONALE DELL'ASTRONOMIA - contenente 9 monete da Cent.1- 2-5-10-20-50-Euro 1-2-5 prezzo euro 50; -Confezione di monete divisionali FDC del 2011 – tematica: I PRIMI UOMINI NELLO SPAZIO – contenente 9 monete da Cent.1- 2-5-10-20-50-Euro 1-2-5 prezzo euro 50; -Confezione di monete divisionali FDC del 2013 – tematica: 20 ANNO DELLA SCOMPARSA DI FEDERICO FELLINI - contenente 9 monete da Cent.1- 2-5-10-20-50-Euro 1-2-5 prezzo euro 50 Prezzo totale per l'acquisto di tutta la serie delle 19 confezioni di monete compreso euro 800 anziché euro 945 comprese le spese di spedizione.

20 €

Antico raro ferro da stiro a camino legno e ghisa

Antico raro ferro da stiro a camino legno e ghisa

Antico Ferro da stiro a carbone, nella forma detta "a camino" in ghisa, con manico di legno Originale dell'800 restaurato Peso 3362gr Altezza 21cm Lunghezza 18cm profondità 12cm Munito di chiusura di sicurezza, nella cavità interna veniva alloggiato il carbone incandescente e veniva alimentato con ossigeno per continuare a bruciare attraverso un soffietto un portentoso esempio di metallurgia e artigianato, forgiato e decorato interamente a mano Gli esemplari ritrovati dei primi ferri da stiro veri e propri risalgono XII secolo provenienti dnord europa. Questi sono in ferro battuto forgiato a forma di barca per meglio penetrare tra le pieghe dei tessuti. Appartengono alla tipologia dei ferri definiti a lastra . erano realizzati a mano in unico blocco di ferro, ma presentavano alcuni inconvenienti. L'introduzione dell'uso della ghisa ne facilitò la produzione e abbassò anche i costi di produzione. Si aggiunse inoltre un manico di legno sorretto da due montanti a difesa del calore. I ferri venivano messi a scaldare sulla brace del focolare o sul ripiano della cucina a legna. Quando il ferro era bello caldo veniva preso per il manico con uno straccio per non bruciarsi. Una volta la temperatura massima che poteva raggiungere un ferro era sui 100-150°C, ma solo per un periodo limitato, in quanto nell'ambiente domestico, spesso freddo, il calore di disperdeva con facilità e non era repentinamente rigenerato da una fonte continua come l'elettricità. Nel frattempo il ferro da stiro diventa a cassetta. Inizialmente con sponda rilevata intorno da potervi mettere carboni accesi, per conservare il ferro sempre caldo, successivamente furono muniti di coperchi e cerniere. Arrivarono ulteriori innovazioni quali i ferri da stiro a camino per la fuoriuscita delle esalazioni e piccoli mantici lato opposto per riattizzare i carboni ed aumentarne di conseguenza il calore, erano ricchi di decorazioni tali da essere spesso oggetto di dono di nozze.

100 €

Carte yu gi oh tutte brillanti

Carte yu gi oh tutte brillanti

Vendo le seguenti carte: scrivere per le altre foto RARE ULTIMATE Forza attacco goblin elite 3 Demise 11 Tomba ohja 3 Rinoceronte in carica 3 Broww cacciatore 14 Scarabeo neo spaziale 13 Guerriero atlantide 5 Sentinella necro 5 Muro di fuoco 2 Muro dimensionale 5 Equalizzatore vitale 2 Token festival 2 Dardi infuocati 1.5 Evocazione innescata 2 Penalità di difesa 2 Ectoplasmer 1 RARE SEGRETE La fine di anubis 3 Scambio illuminato 1.5 Blockman 1 Sigillo degli antichi 1 Mago nero 7 Drago tricorno 60 Seyaryu 1 Kuriboh 5 Dadi del teschio 1 Rito magia oscura 1 Dadi graziosi 1 Sipario della magia oscura 1 ULTRA E SUPER Drago lucente occhi blu 2.5 Drago bianco occhi blu – SKE 2 Drago bianco occhi blu – MIK 5-15 Drago bianco occhi blu – SDK 3 Theinen la grande sfinge 1 Andro sfinge 1 Sfinge teleia 1 Mago nero – MIY 7 Mago nero – SYE 1.5 Stregone oscuro 2 Drago oscuro occhi rossi 3 Drago nero occhi rossi – LOB 8 Drago nero occhi rossi – SDJ 2.5 Drago nero occhi rossi – MIJ 10 Teschio evocato 7.5 Gaia il cavaliere 5 Exxodd maestro della guardia 4.5 Genesi vampira 3 Abbandono 4 Drago nero metallico occhi rossi 3.5 Gilford 1.5 Bladedge 1.5 Simorgh signore dei volatili 1.5 Uforoid 1 Kaiser cavalluccio marino 1 Signore dei draghi dell’oceano 1 Signora combattente 1.5 Elfo mistico 3 Glorioso soldato nero 2.5 Sanga del tuono 5 Kazejin 5 Suijin 5 Dogma eroe del destino 2.5 delfino acqua neo spaziale 2.5 Sentinella necro 2 Super vehicroid jumbo drill 6.5 Cyber drago finale 2 Eroe malvagio demone 4.5 Uomo alato selvaggio 6 Zera la manta 0.8 Rito di zera 0.8 Golem tritatutto 2.5 Drago megaroccia 5 Duplicante eroe del destino 2 Aly cyberoscure 4 Flauto evoca draghi 2 Commerciante di carte 1 Patto dello scarabeo lancia 1 Rito della gloria nera 1 Ritorno di fiamma 1 Giudizio di anubi 1 Rimpicciolire 1.5 Metamorph 1 Giara della cupidigia 8 Ritorno dell’anima 1 RARE / COMUNI Cyber drago finale 1 Cyber drago gemello 1.5 Esplosivo adesivo 1 Colibri neo spaziale 1.5 Altalena dei ricordi 1 Muschio luminoso 1 Nuovo neos eroe 1 Braccio dx del proibito 2 Cavaliere vento oscuto 2.5 Mago nero 1.5 Teschio evocato 2.5

1 €

CORYDON André Gide - Dall'Oglio 1967 - RARO - CULTURA LGBT

CORYDON André Gide - Dall'Oglio 1967 - RARO - CULTURA LGBT

CORYDON André Gide Dall'Oglio 1967 Copertina rigida e sovracopertina in acetato, 210 pagine, formato cm. 19 X 13 RARA E BELLISSIMA EDIZIONE DI UNO DEI TESTI FONDAMENTALI DELLA CULTURA LGBT - OTTIME CONDIZIONI Agli inizi del 1910 Gide decide di scrivere un saggio in difesa dell'omosessualità, al quale pensava da tempo. L'occasione sembra sia un fatto di cronaca, il processo Renard: un uomo viene accusato di omicidio e, nonostante l'inconsistenza delle prove, viene pesantemente condannato in tutti i gradi di giudizio, l'opinione pubblica è tutta dalla parte dei giudici, il motivo è che Renard è omosessuale. Amici e conoscenti cercano in ogni modo di convincere Gide ad abbandonare il progetto per le conseguenze negative che ne deriverebbero. Nel 1911 decide di pubblicare i primi due dialoghi, l'opera viene stampata in dodici esemplari che, come dice lui stesso nella prefazione alla seconda edizione, vengono messi nel cassetto. Nel 1920 riprende in mano l'opera, la completa con gli altri due dialoghi e la fa pubblicare anche questa volta in sordina, in venti esemplari distribuiti ad amici. Solo nel 1924 avviene la pubblicazione vera e propria, molti di coloro che lo avevano sempre consigliato di abbandonare l'opera ne sono addolorati, Paul Claudel gli toglie il saluto. Gide vuole affermare -in contrapposizione alla cultura del suo tempo- un'idea di omosessualità vista come parte integrante della dinamica della specie umana, anzi come momento di eccellenza. In questa ottica il suo punto di riferimento, anche stilistico, è il mondo greco-romano, specialmente la Grecia classica:Corydon è il nome di un pastore delle Bucoliche di Virgilio e la forma dell'opera è quella dei dialoghi socratici. ########################### - PER VELOCIZZARE LA COMUNICAZIONE PUOI CONTATTARMI SU WTSPP-3396445074 - SI PREGA DI NON AVVIARE TRATTATIVE SUL PREZZO - ACCETTO TUTTI I PRINCIPALI METODI DI PAGAMENTO - SPEDIZIONE NON INCLUSA (piego di libri ordinario, piego di libri raccomandato o corriere: richiedere le relative tariffe e caratteristiche). In genere spedisco immediatamente o comunque non oltre 3 giorni lavorativi dalla ricezione del pagamento, fornendo relativo codice di tracciabilità. L'imballo è effettuato con la massima cura (gli articoli sono protetti con pluriball e cartoncino). Non mi assumo responsabilità e non effettuo rimborsi per danni, smarrimenti o ritardi causati dalle poste. - DISPONIBILE ALTRO MATERIALE SIMILE: CONTROLLA GLI ALTRI MIEI ANNUNCI - Sono a disposizione per qualsiasi chiarimento e foto aggiuntive. Offro e richiedo massima serietà.

49 €

Rep. Di San Marino-Monete Dello Stato-Monetazione ordinaria 1974

Rep. Di San Marino-Monete Dello Stato-Monetazione ordinaria 1974

Serie ufficiale completa di monete in Lire della Repubblica di San Marino Divisionale annuale ufficiale del 1974. Elegante confezione per numismatici contenente la certificazione della Zecca dello Stato – Roma e la serie completa di otto monete. Lire fior di conio (FDC) assoluto, chiuse ermeticamente nella suo blister originale. Il tema della monetazione è dedicata al -FOCOLARE DOMESTICO- e i valori sono di Lire: 1 -2 -5 -10 -20 – 50 – 100 - 500 (argento). -Verso: in ogni moneta sono raffigurati diversi esemplari della fauna che rappresentano dei simboli ed esattamente: -Lire 1 : La formica (la previdenza); -Lire 2 : La coccinella (la fortuna); -Lire 5 : Il riccio (difesa della libertà); -Lire 10: L'ape (ricchezza derivante dall'operosità); -Lire 20: Il gambero (il mare); -Lire 50: Il gallo (potere decisionale); -Lire 100:La capra (Monte roccioso); -Lire 500:I due colombi (antico principio della famiglia Repubblicana). -Recto: nell'intera monetazione sono stato raffigurate le tre torri di San Marino, sormontate da tre penne e contornate dalla legenda -Repubblica di San Marino 1974-. Prezzo richiesto per l'intera serie euro 10 + spese di spedizione da Merano Di queste confezioni per numismatici FDC ne ho in vendita oltre a questa altre 18 ed esattamente: -Confezione per numismatici-monetazione 1976 FDC- tematica: SICUREZZA SOCIALE- contenente 8 monete da Lire 1-2-5-10-20-50-100-500 prezzo euro 10; -Confezione per numismatici-monetazione 1978 FDC-tematica: IL LAVORO- contenente 9 monete da Lire 1-2-5-10-20-50-100-200-500 prezzo euro 10; -Confezione per numismatici-monetazione 1984 FDC- tematica: LA SCIENZA E L'UOMO-contenente 9 monete da Lire 1-2-5-10-20-50-100-200-500 prezzo euro 10; -Confezione per numismatici-monetazione 1986 FDC-tematica: EVOLUZIONE TECNOLOGICA- contenente 9 monete da Lire 1-2-5-10-20-50-100-500 prezzo euro 20; -Confezione di monete divisionali FDC del 1990-tematica:16 SECOLI DI STORIA RIVOLTI AL FUTURO II SERIE-COLOMBA DELLA PACE- contenente 10 monete da Lire 1-2-5-10-20-50-100-200-500-1000 prezzo euro 20; -Confezione di monete divisionali FDC del 1992- tematica:500° ANNIVERSARIO DELLA SCOPERTA DELL'AMERICA- contenente 10 monete da Lire 1-2-5-10-20-50-100-200-500-1000 prezzo euro 20; -Confezione di monete divisionali FDC del 1993-tematica: 16 SECOLI DI STORIA RIVOLTI AL FUTURO III SERIE-NELLA STORIA D'EUROPA LE RADDICI DEL SUO FUTURO- contenente 10 monete da Lire 1-2-5-10-20-50-100-200-500 -1000 prezzo euro 20; -Confezione di monete divisionali FDC del 1995-tematica: IMPEGNO CIVILE PER IL TERZO MILLENNIO -contenente 10 monete da Lire 1-2-5-10-20-50-100-200-500 -1000 prezzo euro 40; -Confezione di monete divisionali FDC del 1997- tematica: VERSO IL TERZO MILLENNIO-II SERIE-ARTE E COMUNICAZIONE - contenente 10 monete da Lire 1-2-5-10-20-50-100-200-500-1000 prezzo euro 70; -Confezione di monete divisionali FDC del 1999 – tematica: VERSO IL TERZO MILLENNIO-IV SERIE-L'UOMO E L'ESPLORAZIONE DEL SUO MONDO - contenente 8 monete da Lire 10-20-50-100-200-500-1000-5000 prezzo euro 110; -Confezione di monete divisionali FDC del 2000- tematica: VERSO IL TERZO MILLENNIO-V SERIE-L'UOMO E I VALORI ETICI E MORALI - contenente 8 monete da Lire 10-20-50-100-200-500-1000-5000 prezzo euro 110; -Confezione di monete divisionali FDC del 2003- tematica: PASSAGGIO DALLA LIRA ALL'EURO-INDIPENDENZA, TOLLERANZA E LIBERTA' - contenente 9 monete da Cent.1- 2-5-10-20-50-Euro 1-2-5 prezzo euro 120; -Confezione di monete divisionali FDC del 2004 – tematica: BARTOLOMEO BORGHESI - contenente 9 monete da Cent.1- 2-5-10-20-50-Euro 1-2-5 prezzo euro 120; -Confezione di monete divisionali FDC del 2005 – tematica: ANTONIO ONOFRI - contenente 9 monete da Cent.1- 2-5-10-20-50-Euro 1-2-5 prezzo euro 60; -Confezione di monete divisionali FDC del 2007 – tematica: PARI OPPORTUNITA' - contenente 9 monete da Cent.1- 2-5-10-20-50-Euro 1-2-5 prezzo euro 45; -Confezione di monete divisionali FDC del 2009 – tematica: ANNO INTERNAZIONALE DELL'ASTRONOMIA - contenente 9 monete da Cent.1- 2-5-10-20-50-Euro 1-2-5 prezzo euro 50; -Confezione di monete divisionali FDC del 2011 – tematica: I PRIMI UOMINI NELLO SPAZIO – contenente 9 monete da Cent.1- 2-5-10-20-50-Euro 1-2-5 prezzo euro 50; -Confezione di monete divisionali FDC del 2013 – tematica: 20 ANNO DELLA SCOMPARSA DI FEDERICO FELLINI - contenente 9 monete da Cent.1- 2-5-10-20-50-Euro 1-2-5 prezzo euro 50 Prezzo totale per l'acquisto dell' intera serie delle 19 confezioni di monete compreso euro 800 anziché euro 945 comprese le spese di spedizione.

10 €

Rep. Di San Marino-Monete Dello Stato-Monetazione ordinaria 1978

Rep. Di San Marino-Monete Dello Stato-Monetazione ordinaria 1978

Serie ufficiale completa di monete in Lire della Repubblica di San Marino Divisionale annuale ufficiale del 1978. Elegante confezione per numismatici contenente la certificazione della Zecca dello Stato – Roma e la serie completa di nove monete. Lire fior di conio (FDC) assoluto, chiuse ermeticamente nella suo blister originale. Il tema della monetazione è dedicata a -IL LAVORO- e i valori sono di Lire: 1 -2 -5 -10 -20 – 50 – 100 – 200 - 500 (argento). Verso: sul verso delle monete, l'artista Antonio Berti, ha affrontato il tema del -lavoro- mettendone in risalto gli aspetti meno conosciuti ma più autentici ed esattamente: -Lire 1 : L'Ombrellaio; -Lire 2 : Il Falegname; -Lire 5 : Lo Spazzino; -Lire 10: Il Vasaio; -Lire 20: Lo Scalpellino; -Lire 50: Lo scolaro con la maestra; -Lire 100:Il contadino che lavora la terra; -Lire 200:La Tessitrice; -Lire 500:La festa dei lavori. -Recto: nell'intera monetazione sono stato raffigurate le tre Torri di San Marino che si elevano nel cielo, la cui base è difesa da solide mura e alla loro sommità le loro penne sovrastano le nubi. Tutte le monete sono contornate dalla legenda -Repubblica di San Marino 1978-. Prezzo richiesto per l'intera serie euro 10 + spese di spedizione da Merano Di queste confezioni per numismatici FDC ne ho in vendita oltre a questa altre 18 ed esattamente: -Confezione per numismatici-monetazione 1974 FDC-tematica -FOCOLARE DOMESTICO- contenente 8 monete da Lire 1-2-5-10-20-50-100-500 prezzo euro 10; -Confezione per numismatici-monetazione 1976 FDC- tematica- SICUREZZA SOCIALE- contenente 8 monete da Lire 1-2-5-10-20-50-100-500 prezzo euro 10; -Confezione per numismatici-monetazione 1984 FDC- tematica: LA SCIENZA E L'UOMO-contenente 9 monete da Lire 1-2-5-10-20-50-100-200-500 prezzo euro 10; -Confezione per numismatici-monetazione 1986 FDC-tematica: EVOLUZIONE TECNOLOGICA- contenente 9 monete da Lire 1-2-5-10-20-50-100-500 prezzo euro 20; -Confezione di monete divisionali FDC del 1990-tematica:16 SECOLI DI STORIA RIVOLTI AL FUTURO II SERIE-COLOMBA DELLA PACE- contenente 10 monete da Lire 1-2-5-10-20-50-100-200-500-1000 prezzo euro 20; -Confezione di monete divisionali FDC del 1992- tematica:500° ANNIVERSARIO DELLA SCOPERTA DELL'AMERICA- contenente 10 monete da Lire 1-2-5-10-20-50-100-200-500-1000 prezzo euro 20; -Confezione di monete divisionali FDC del 1993-tematica: 16 SECOLI DI STORIA RIVOLTI AL FUTURO III SERIE-NELLA STORIA D'EUROPA LE RADDICI DEL SUO FUTURO- contenente 10 monete da Lire 1-2-5-10-20-50-100-200-500 -1000 prezzo euro 20; -Confezione di monete divisionali FDC del 1995-tematica: IMPEGNO CIVILE PER IL TERZO MILLENNIO -contenente 10 monete da Lire 1-2-5-10-20-50-100-200-500 -1000 prezzo euro 40; -Confezione di monete divisionali FDC del 1997- tematica: VERSO IL TERZO MILLENNIO-II SERIE-ARTE E COMUNICAZIONE - contenente 10 monete da Lire 1-2-5-10-20-50-100-200-500-1000 prezzo euro 70; -Confezione di monete divisionali FDC del 1999 – tematica: VERSO IL TERZO MILLENNIO-IV SERIE-L'UOMO E L'ESPLORAZIONE DEL SUO MONDO - contenente 8 monete da Lire 10-20-50-100-200-500-1000-5000 prezzo euro 110; -Confezione di monete divisionali FDC del 2000- tematica: VERSO IL TERZO MILLENNIO-V SERIE-L'UOMO E I VALORI ETICI E MORALI - contenente 8 monete da Lire 10-20-50-100-200-500-1000-5000 prezzo euro 110; -Confezione di monete divisionali FDC del 2003- tematica: PASSAGGIO DALLA LIRA ALL'EURO-INDIPENDENZA, TOLLERANZA E LIBERTA' - contenente 9 monete da Cent.1- 2-5-10-20-50-Euro 1-2-5 prezzo euro 120; -Confezione di monete divisionali FDC del 2004 – tematica: BARTOLOMEO BORGHESI - contenente 9 monete da Cent.1- 2-5-10-20-50-Euro 1-2-5 prezzo euro 120; -Confezione di monete divisionali FDC del 2005 – tematica: ANTONIO ONOFRI - contenente 9 monete da Cent.1- 2-5-10-20-50-Euro 1-2-5 prezzo euro 60; -Confezione di monete divisionali FDC del 2007 – tematica: PARI OPPORTUNITA' - contenente 9 monete da Cent.1- 2-5-10-20-50-Euro 1-2-5 prezzo euro 45; -Confezione di monete divisionali FDC del 2009 – tematica: ANNO INTERNAZIONALE DELL'ASTRONOMIA - contenente 9 monete da Cent.1- 2-5-10-20-50-Euro 1-2-5 prezzo euro 50; -Confezione di monete divisionali FDC del 2011 – tematica: I PRIMI UOMINI NELLO SPAZIO – contenente 9 monete da Cent.1- 2-5-10-20-50-Euro 1-2-5 prezzo euro 50; -Confezione di monete divisionali FDC del 2013 – tematica: 20 ANNO DELLA SCOMPARSA DI FEDERICO FELLINI - contenente 9 monete da Cent.1- 2-5-10-20-50-Euro 1-2-5 prezzo euro 50 Prezzo totale per l'acquisto di tutta la serie delle 19 confezioni di monete compreso euro 800 anziché euro 945 comprese le spese di spedizione.

10 €

Rep. Di San Marino-Monete Divisionali FDC-anno 1995

Rep. Di San Marino-Monete Divisionali FDC-anno 1995

Serie ufficiale completa di monete in Lire della Repubblica di San Marino Divisionale annuale ufficiale del 1995. Elegante confezione numismatica contenente la serie completa di 10 monete. Lire fior di conio (FDC) assoluto, chiuse ermeticamente nel suo folder originale. Il tema della monetazione è dedicata a -L'IMPEGNO CIVILE PER IL TERZO MILLENNIO- e i valori sono di Lire: 1 -2 -5 -10 -20 – 50 – 100 - 500 (bimetalico) – 1000 (argento). I bozzetti sono stati realizzati da Loredana Pancotto e i soggetti sono i seguenti. -Verso: -Lire 1 :L'impegno per la pace che si fonda sull'abolizione delle armi. Sullo sfondo la stemma di Acquaviva; -Lire 2 :L'impegno per la conoscenza che è alla base dell'autodeterminazione di ogni popolo. Sul sfondo lo stemma di Borgo Maggiore; -Lire 5 :L'impegno per il rispetto e la difesa dell'ambiente. Sullo sfondo lo stemma di Chiesanuova; -Lire 10: L'impegno per la democrazia attraverso il diritto di voto. Sullo sfondo lo stemma di Domagnano; -Lire 20: L'impegno per l'equa distribuzione delle ricchezze e l'eliminazione della povertà. Sullo sfondo lo stemma dei Faetano; -Lire 50: L'impegno per una vita serena e pacifica di. Sullo sfondo lo stemma di Fiorentino; -Lire 100: L'impegno per la soluzione pacifica di ogni controversia. Sullo sfondo lo stemma di Montegiardino; -Lire 200: L'impegno per pari opportunità di sviluppo sociale e culturale. Sullo sfondo lo stemma del Castello di San Marino; -Lire 500: L'impegno per la lotta alla fame nel 50° anniversario della FAQ, Sullo sfondo lo stemma di Serravalle; -Lire 1000: L'impegno per solidarietà, unico mezzo per crescere e costruire un futuro migliore. -Recto: Sul retro dell'intera monetazione sono stato raffigurate le penne avvolte da un cartiglio contenente la scritta -Repubblica di San Marino. Tutto attorno alla moneta -LIBERTAS-.e nella parte bassa a piccoli caratteri, il nome dell'incisore E.L. Frapiccini e dell'autore dei bozzetti L. Pancotto. Prezzo richiesto per l'intera serie euro 40 + spese di spedizione da Merano Di queste confezioni numismatiche annuali FDC ne ho in vendita altre 18 oltre la presente ed esattamente: -Confezione per numismatici-monetazione 1974 FDC-tematica -FOCOLARE DOMESTICO- contenente 8 monete da Lire 1-2-5-10-20-50-100-500 prezzo euro 10; -Confezione per numismatici-monetazione 1976 FDC- tematica- SICUREZZA SOCIALE- contenente 8 monete da Lire 1-2-5-10-20-50-100-500 prezzo euro 10; -Confezione per numismatici-monetazione 1978 FDC-tematica-IL LAVORO- contenente 9 monete da Lire 1-2-5-10-20-50-100-200-500 prezzo euro 10 -Confezione per numismatici-monetazione 1984 FDC- tematica-LA SCIENZA E L'UOMO-contenente 9 monete da Lire 1-2-5-10-20-50-100-200-500 prezzo euro 10; -Confezione per numismatici-monetazione 1986 FDC-tematica-EVOLUZIONE TECNOLOGICA- contenente 9 monete da Lire 1-2-5-10-20-50-100-500 prezzo euro 20 -Confezione di monete divisionali FDC del 1990-tematica:16 SECOLI DI STORIA RIVOLTI AL FUTURO II SERIE-COLOMBA DELLA PACE- contenente 10 monete da Lire 1-2-5-10-20-50-100-200-500-1000 prezzo euro 20; -Confezione di monete divisionali FDC del 1992- tematica:500° ANNIVERSARIO DELLA SCOPERTA DELL'AMERICA- contenente 10 monete da Lire 1-2-5-10-20-50-100-200-500-1000 prezzo euro 20; -Confezione di monete divisionali FDC del 1993-tematica: 16 SECOLI DI STORIA RIVOLTI AL FUTURO III SERIE-NELLA STORIA D'EUROPA LE RADICI DEL SUO FUTURO- contenente 10 monete da Lire 1-2-5-10-20-50-100-200-500 -1000 prezzo euro 20; -Confezione di monete divisionali FDC del 1997- tematica: VERSO IL TERZO MILLENNIO-II SERIE-ARTE E COMUNICAZIONE - contenente 10 monete da Lire 1-2-5-10-20-50-100-200-500-1000 prezzo euro 70; -Confezione di monete divisionali FDC del 1999 – tematica: VERSO IL TERZO MILLENNIO-IV SERIE-L'UOMO E L'ESPLORAZIONE DEL SUO MONDO - contenente 8 monete da Lire 10-20-50-100-200-500-1000-5000 prezzo euro 110; -Confezione di monete divisionali FDC del 2000- tematica: VERSO IL TERZO MILLENNIO-V SERIE-L'UOMO E I VALORI ETICI E MORALI - contenente 8 monete da Lire 10-20-50-100-200-500-1000-5000 prezzo euro 110; -Confezione di monete divisionali FDC del 2003- tematica: PASSAGGIO DALLA LIRA ALL'EURO-INDIPENDENZA, TOLLERANZA E LIBERTA' - contenente 9 monete da Cent.1- 2-5-10-20-50-Euro 1-2-5 prezzo euro 120; -Confezione di monete divisionali FDC del 2004 – tematica: BARTOLOMEO BORGHESI - contenente 9 monete da Cent.1- 2-5-10-20-50-Euro 1-2-5 prezzo euro 120; -Confezione di monete divisionali FDC del 2005 – tematica: ANTONIO ONOFRI - contenente 9 monete da Cent.1- 2-5-10-20-50-Euro 1-2-5 prezzo euro 60; -Confezione di monete divisionali FDC del 2007 – tematica: PARI OPPORTUNITA' - contenente 9 monete da Cent.1- 2-5-10-20-50-Euro 1-2-5 prezzo euro 45; -Confezione di monete divisionali FDC del 2009 – tematica: ANNO INTERNAZIONALE DELL'ASTRONOMIA - contenente 9 monete da Cent.1- 2-5-10-20-50-Euro 1-2-5 prezzo euro 50; -Confezione di monete divisionali FDC del 2011 – tematica: I PRIMI UOMINI NELLO SPAZIO – contenente 9 monete da Cent.1- 2-5-10-20-50-Euro 1-2-5 prezzo euro 50; -Confezione di monete divisionali FDC del 2013 – tematica: 20 ANNO DELLA SCOMPARSA DI FEDERICO FELLINI - contenente 9 monete da Cent.1- 2-5-10-20-50-Euro 1-2-5 prezzo euro 50 Prezzo totale per l'acquisto di tutta la serie delle 19 confezioni di monete compreso euro 800 anziché euro 945 comprese le spese di spedizione.

40 €

Giornali Antichi Originali Storici Di Guerra Eventi Importanti

Giornali Antichi Originali Storici Di Guerra Eventi Importanti

Giornali antichi originali di famiglia con grandi eventi storici inizio '900 e fino agli anni '50 circa.Ne ho altri di varie testate di questi anni e poi giornali sempre originali de Il Giorno anni '60 e riviste antiche anni '20-'30. Invio foto.T. 3473031063. -L'Avvenire di Pavia,1908.-Corriere della Sera 1914.La Germania minaccia la Francia attraverso il Belgio con mappa zone militari.Neutralità dell'Italia.-Corriere della Sera 1914.Sbarco dei bersaglieri a Vallona.Echi Grande Guerra.Con mappe militari.Racconto Corriere Dei Piccoli. -La Provincia di Mantova,1916,La Nostra guerra il comunicato di Cadorna-Corriere della Sera,1917,Nicola II rinunzia;comunicato di Cadorna;-Corriere della Sera 1922 Conflitti e rappresaglie a Milano.-Corriere della Sera 1923 discorso del duce.-Il Popolo D'Italia 1923.5° Celebrazione Vittorio Veneto.-La Provincia Pavese 1924.-Corriere della Sera 1925 "La paura fisica dell'opposizione".-Corriere della Sera,1926,La morte regina Margherita,il lungo ricordo di Carducci e la poesia e odi a lei dedicate.L'economista inglese Keynes parla della finanza in Francia.-Il Popolo d'Italia 1926.Istituzione Opera Balilla.Il processo Matteotti.-L'Ambrosiano 1926,7° annuale dei Fasci discorso di Mussolini.-La Voce di Mantova,1926.VII Annuale dei Fasci.La Parola del Capo.-Il Popolo d'Italia,1926.7 anniversario dei Fasci;orazione del Duce.-La Sera,Milano,1926.L'attentato a Mussolini.Impressioni stampa estera.-La Voce di Mantova,1926.Nuovo attentato a Mussolini,il duce è salvo "se mi uccidono vendicatemi",grande foto di Mussolini. -La Voce di Mantova,1926.Il Duce salpato per l'Africa Italiana.L'esecrazione del mondo per l'attentato a Mussolini.-Il Popolo d'Italia,1926.Proclama del Duce "In Africa vi è posto e gloria per tutti".-Il Popolo d'Italia,1926.Il Duce celebra la potenza marinara.Celebrazione del XXIV Maggio.Disegno di Mussolini "Il Mito".-La Voce di Mantova,1926.Adunata per la celebrazione del XXIV Maggio. -La Provincia Pavese,1927.-Corriere della Sera 1930.Le Nozze del Principe Umberto di Piemonte.Grandiosi preparativi a Roma.In I° pag.poesia dedicata "A La Principessa Maria" l'ultima regina d'Italia di F.Pastonchi,poeta e critico letterario.-Il Popolo di Brescia,1930.I.Nuovi Codici Penali.-Corriere della Sera,1931.Arnaldo Mussolini è morto.Le impressioni in Italia e all'estero. -Corriere della Sera,1931 La morte di Arnaldo Mussolini.-Marc'Aurelio,Roma 31 ottobre 1934,bisettimanale umoristico illustrato con disegni,vignette di Attalo,Barbara,Verdini,Lo Presti,De Vargas.-La Voce di Mantova,1935.La Milizia Armata celebra il suo 12° anno.-Il Popolo di Brescia,1936.Edoardo VIII divenuto il signor Davide Windsor partirà stamane da Londra per ignota destinazione;il radiomessaggio di commiato; il duca di York sarà oggi proclamato re col nome di Giorgio VI. -L'Isola,1936 Nell'Etiopia Italiana il vicerè Graziani inaugura in Addis Abeba le annuali feste;importanti sottomissioni e attestaziioni di fedeltà.-Corriere della Sera,1936.Consiglio dei Ministri per la Marina Mercantile,l'Esposizione Universale del 1941.Foto di papa Pacelli. -Corriere della Sera,1937. Potenziamento militare dell'Italia Fascista,eco all'estero.Virilità romana.-Il Popolo di Brescia,1938.Hitler sarà a Roma.I negoziati di Londra Italia e Inghilterra. -Corriere della Sera,1938 I Colloqui fra il Duce e Hitler.-Corriere della Sera Venerdi',1938 Pezzo unico questo giornale perchè esistono 2 versioni diverse con articoli diversi in una delle quali vi è una foto grande con Mussolini e Hitler.Alla presenza del Re del Fuhrer e del duce La giornata della Marina Imperiale.Le virtu' marinare di Roma esaltate dalla stampa inglese. -Il Popolo d'Italia,1938.La Flotta Imperiale d'Italia passata in rassegna dal Re dal Fuhrer,dal Duce.Vasto interessamento a Londra,a Parigi.Greta Garbo giunta in Svezia. Il XXVI Giro d'Italia.Molte foto del Re Mussolini e Hitler.-Corriere della Sera,1938.La parola dei Condottieri.L'incontro del duce col Fuhrer a Palazzo Venezia.2 foto grandi.La prima maglia rosa del Giro D'Italia.La coppa Davis.-Il Popolo d'Italia,1939.Nel X annuale dei Patti Lateranensi.La conciliazione realizzata dal genio del Duce.La Salma di Pio XI traslata nella Basilica di S.Pietro.Lo stato deve eliminare gli ebrei per salvare la società cristiana.-Corriere della Sera Lunedi',1939.La parola del duce L'intangibilita' dell'Asse,I conti aperti con la Francia.Il messaggio del Fuhrer.Alcune foto.-La Stampa 1939 La grande adunata di Roma 15000 fasciste sfileranno davanti al duce mentre altre 55.000 faranno ala alla sfilata.Con varie foto e 3 vignette.-Corriere della Sera,1939 Atmosfera arroventata in tutta Europa,Inghilterra Francia e Polonia sul piede di guerra.Il colloquio tra il Fuherer e l'ambasciatore britannico.Frontiere chiuse e comunicazioni interrotte;con 2 foto. -Corriere della Sera,1939,foto del Duce.Hitler domani al Reichstag;voci su eventuali offerte di pace.La situazione militare.-La Voce di Mantova XVIII E.F.1940 Mussolini e Hitler decidono a Monaco sulla richiesta di armistizio francese.L'arrivo del Fuhrer.Lo storico incontro.-Corriere della Sera,1940.I Francesi in ritirata.Tremenda sconfitta;500 mila germanici e 5000 carri armati avanzano e travolgono i francesi.La grande mappa della guerra.Gli italiani a Tunisi seviziati.Si conclude il Giro d'Italia Bartali 1°.La XXII Biennale di Venezia.-Corriere della Sera,1940.Le decisioni del Duce e del Fuhrer comunicate a Bordeaux.Plenipotenziari francesi per trattare l'armistizio.Una colonna inglese dispersa dalle nostre truppe.Le basi dell'Europa dell'avvenire tracciate da Mussolini e Hitler.La guerra microbica.Con foto ed 1 mappa militare. -Corriere della Sera,1940.Le condizioni di armistizio comunicate dal Fuhrer a plenipotenziari francesi.A Compiegne dove nel 1918 fu duramente offeso il popolo tedesco.La Cirenaica bombardata dai nostri apparecchi.La fede e il sacrifio hanno vinto,gli italiani in Tunisia. 2 mappe militari.-La Sera,1940.La nostra guerra,l'aviazione martella senza posa retrovie inglesi in Africa. Bollettino N°17.Alcune foto ed 1 mappa.-Il Giornale di Brescia 1942.Bollettino n 821.Ali e piloti italiani nel cielo dell'Egitto;foto colonne motocorazzate italiane.Stalingrado attaccata frontalmente.Nuovi attacchi respinti dalla truppe italiane.Il bollettino del Reich.-Il Regime Fascista,1942,Sommergibile nemico affondato nel Mediterraneo;dal quartier generale del Fuhrer.Altri colpi inferti alle Marine delle Nazioni Unite con mappa della battaglia.-Corriere della Sera,1942.Le linee fortificate russe sfondate sul Terek.La XXIII Biennale di Venezia.-Corriere della Sera,1942.Soldati italiani sul Don.La vittoriosa battaglia nel Sahara.- -Corriere della Sera,1942.L'Aviazione dell'Asse martella il nemico in Tunisia. Bollettino N 933.Bombardato il sommergibile nemico,di D.Buzzati. -Corriere della Sera,1942.Nuovi attacchi aerei alle colonne nemiche,Bollettino N° 949.Minestre senza tessere; doppia razione di carne. Gli scandali nordamericani nell'industria bellica.- -Corriere della Sera 1943.Riuscite puntate italo-tedesche in Tunisia.I combattimenti in Africa.Il bollettino di guerra N 969.Aviatiori italiani in Russia.Con articoli di M.Moretti e C.Malaparte.-La Provincia di Bolzano,1943,Venti Aerei nemici abbattuti in Tunisia e nel cielo di Trapani,bollettino di guerra n° 991.Dal quartier generale del Fuhrer. -Bertoldo,Milano,1943 direttore G.Mosca,redattore capo Guareschi con due loro articoli,vari disegi e vignette.-Corriere della Sera,1943.Lotta senza tregua in Sicilia.Le nostre forze battono le unità nemiche.Bollettino n 1143.L'imperialismo anglosassone.Il comunicato tedesco.Con mappa militare.2 foto. -La Settimana Cattolica,1943; Per Ordine del Re e Imperatore,Il Maresciallo d'Italia Pietro Badoglio ha assunto con pieni poteri il governo militare.Il proclama del Re,e di Badoglio.-Il Corriere della Sera 1943.Contrattacchi germanici.La razione del pane aumentata 75 gr in piu' ai lavoratori e ragazzi.La verità sulle lettere di Giovanni Gentile al Ministro dell'Educazione.Con foto dei Bersaglieri. -Il Pomeriggio 1943.Le truppe alpine respingono gli attacchi sovietici con la mappa.I telegrammi al Duce di Hitler e del Tenno.Nell'Italia Meridionale la difesa tedesca infrange gli assalti anglo-americani.La composizione della Costituente.-Brescia Repubblicana,1944,Sul Fronte italiano africani respinti.I germanici contrattaccano.L'Italia Meridionale trattata come colonia.Il battaglione S.Marco.Norme per la popolazione per gli attacchi aerei.Il presidente Roosevelt:appello alla fraternità.-Corriere della Sera,1944.I germanici al contrattacco nel Garigliano.La Lutwaffe attacca Londra.Anche Radio Bari chiede l'abdicazione di Vittorio Emanuele.Nuovi attacchi in Italia Settentrionale e Centrale.-Corriere della Sera 1944.A Nettuno la Luftwaffe contro le forze da sbarco nemiche.Eroismi dei volontari del Battaglione Mussolini.Le cause del conflitto.-L'Avanti,1944. Comunicato del Comitato di Liberazione Nazionale.Discorso di Churchill.-Corriere della Sera 1944.Direttive del Duce alle Province.Reparti nemici annientati ad Anzio.Con foto di Mussolini.Stalin esigeva metà della flotta italiana.Fede nella vittoria di A.Soffici.- -Corriere della Sera 1944.A Nettuno la difesa tedesca stronca attacco nemico.La Lutwaffe contro il porto di Napoli.150 morti e 200 feriti dell'incursione su Roma.-L'Italia Libera,Organo del Partito d'Azione 1944,La Colonna Giustizia e Libertà con 500 uomini in Val Pellice e Val Germanasca.Barbarie fasciste.Le Notizie da Radio Londra.Italiani Slavi e Tedeschi sul Litorale Adriatico;allegato volantino Le Armate Alleate della Liberazione sono vicine.-Il Regime Fascista,fondatore Farinacci,1945.Sovietici respinti a Kuestrin;dal quartier generale del Fuhrer. Badoglio ed i Savoia vollero la rovina dell'Italia.La parola d'ordine dei fascisti nell'Italia invasa è Italia e Duce. -Mantova Libera,organo del comitato di liberazione naz.,1945,Paese mio con macerie;parliamo di pace;altre 9 province passano al governo Bonomi.La resa di Berlino.L'eccidio di Curtatone,le atrocità tedesche;i cittadini presentati del comitato di Liberazione di Mantova per la nomina a giudici popolari della Corte D'assise straordinaria.-L'Italia Libera Quotidiano del Partito D'Azione,1945, La Germania e la disfatta.I profitti del regime confiscati.Le grandi potenze affrontano il problema triestino.L'insurrezione patriottica aTrieste,documenti.Dichiarazioni di De Gasperi.I collaborazionisti espiano. -Il Minuto,Roma,1946,Umberto II Re D'Italia,Vittorio Emanuele III ha abdicato,è partito con la regina Elena per l'Egitto.L'atto di abdicazione. -Il Nuovo Corriere della Sera,1946,il re Vittorio Emanuele abdica in favore del figlio Umberto il documento redatto di suo pugno.Amnistia?. -Corriere Lombardo,1946,duello tra Goering e l'accusatore;editoriale di C.Alvaro "Io sono colpevole";firmata da Nenni la legge per la Costituente.-Libertà,di Piacenza,1955,Einaudi a Milano alle cerimonie della Rinascita; A Londra il vaccino antipoliomelite.

Riproduzione n.32 foto di Livorno serie-anni di guerra

Riproduzione n.32 foto di Livorno serie-anni di guerra

Riproduzione foto di Livorno serie-anni di guerra-titolo- MUSSOLINI IN ACCADEMIA 11 maggio 1930. Mussolini visita l'Accademia Navale. E' il momento della sfilata degli allievi. Sul podio, da sinistra, sono riconoscibili Pietro Mascagni paludato da accademico d'Italia, il sindaco di Livorno Marco Tonci conte della Ciaia, l'ammiraglio Sirianni ministro della Marina, l'ammiraglio Ducci capo di Stato Maggiore, il giovane duca d'Ancona, Costanzo Ciano ministro delle Comunicazioni, Benito Mussolini e il comandante dell'Accademia Domenico Cavagnari. Il 24 aprile Galeazzo, figlio di Costanzo, ha sposato Edda, la figlia di Mussolini... (Foto Miniati) Misure delle riproduzione cm.36 x cm.23. * Riproduzione foto di Livorno serie-anni di guerra-titolo- SVASTICA ALLO STADIO Tribuna d'onore dello stadio dell'Ardenza intitolato a Edda Ciano Mussolini, la figlia del moglie di Galeazzo, il ministro degli Esteri. Siamo nel 1938. Sul campo i ragazzi delle scuole medie stanno impegnandosi nell'annuale saggio ginnico. Pochi mesi prima, il 6 novembre 1937, è stato firmato il Patto d'Acciaio tra l'Italia, la Germania e il Giappone. E nato l'Asse. E il consenso per Mussolini e il fascismo, che aveva raggiunto il top durante le sanzioni economiche e la conquista etiopica, sta calando precipitosamente..... (Foto Del Secco) Misure delle riproduzione cm.36 x cm.23. * Riproduzione foto di Livorno serie-anni di guerra-titolo: LE GIOVANI ITALIANE Saggio ginnico allo stadio dell' Ardenza nel 1938. La preparazione dello spettacolo annuale era lunga e avveniva nelle palestre, scuola per scuola, classe per classe. C'era una prova generale, sul campo, dove studenti e studentesse in uniforme trovavano segnate con il gesso le posizioni che dovevano tenere. Il fascismo vuole una gioventu' atletica scattante, frugale. La ginnastica deve plasmare i giovani per prepararli ai cimenti sportivi, dapprima gli , poi i , riservati agli universitari..... (Foto Del Secco)  Misure delle riproduzione cm.36 x cm.23. * Riproduzione foto di Livorno serie-anni di guerra-titolo: I FUNERALI DI CIANO Piazza Grande, 28 giugno 1939. Reparti fascisti e della Marina con labari e gagliardetti, cominciano ad affluire davanti al Duomo per i funerali di Costanzo Ciano, il potente gerarca livornese morto nella sua villa di Ponte a Moriano, in provincia di Lucca, dopo aver banchettato ad Antignano, in casa dei suoi migliori amici, i fratelli Baiocchi. Aveva 63 anni, ma ne dimostrava molti di più..... (Foto Del Secco) Misure delle riproduzione cm.36 x cm.23. * Riproduzione foto di Livorno serie-anni di guerra-titolo: L'ULTIMO SALUTO I funerali di Costanzo Ciano si concludono nel cimitero della Purificazione, dove il gerarca livornese verrà sepolto provvisoriamente, in attesa che il mausoleo commissionato allo scultore Arturo Dazzi sia costruito sul monte Burrone. Mussolini e Galeazzo Ciano lo salutano con il braccio teso. Al centro, velata di nero, la moglie Carolina. Dietro a Galeazzo, Edda Ciano Mussolini. Sulla sinistra, con un gran medagliere, Achille Starace. Sulla destra, con i baffi, Umberto Ajello, il federale di Livorno.... (Foto Istituto Nazionale luce) Misure delle riproduzione cm.36 x cm.23. * Riproduzione foto di Livorno serie-anni di guerra-titolo: ENTRIAMO IN GUERRA 10 giugno 1940; dopo nove mesi di-non belligeranza-, Mussolini annuncia l'entrata in guerra dell'Italia. Sono passate da poco le 17. Migliaia di persone, gran parte con l'uniforme della-milizia-, degli-avanguardisti-, delle-giovani italiane-, sono state intruppate nella piazza Cavour. Il discorso del-duce-, pronunciato in piazza Venezia a Roma, è trasmesso per radio. Qui a Livorno gli altoparlanti sono stati collocati sul balcone della sede del Fascio, la costruzione all'angolo tra via Ricasoli e piazza Cavour che nel dopoguerra ospiterà provvisoriamente il cinema Edison. E' la più spettacolare, e la più drammatica, delle , come sono state definite dalla propaganda fascista... (Foto Del Secco) Misure delle riproduzione cm.36 x cm.23. * Riproduzione foto di Livorno serie-anni di guerra-titolo: LA RACCOLTA DELLA LANA Dal 21 aprile 1942,-Natale di Roma-, i livornesi sono chiamati a offrire la lana-da materasso per provvedere al vestiario dell'esercito. Appositi carri percorreranno ogni giorno le vie cittadine e gruppi di incaricati si recheranno abitazione per abitazione la lana che sarà regolarmente pesata-. Già bel 1935, per reagire alle sanzioni, Mussolini aveva ordinato al Paese di sacrificarsi contro-l'obbrobrioso assedio economico che cinge l'Italia-. Il 18 dicembre ci fu-la giornata della fede-. Gli italiani offrirono gli anelli nunziali in cambio delle fedi d'acciaio.... (Foto Del Secco) Misure delle riproduzione cm.36 x cm.23. * Riproduzione foto di Livorno serie-anni di guerra-titolo: GALEAZZO A SAN JACOPO Galeazzo Ciano davanti all'albergo Palazzo con il ministro degli Esteri spagnolo, Ramon Serrano Suner. E' il 15 giugno 1942.-Livorno lo accoglie col suo grande cuore entusiasta e con un formidabile libeccio-annota Ciano del-Diario-. L'indomani vanno a San Rossore per incontrare il re Vittorio Emanuele III. Siamo in piena guerra. La situazione è favorevole all'Asse. Gli inglesi stanno retrocedendo sul fronte egiziano e il 21 abbandoneranno Tobruk. Mussolini si prepara a volare in Africa: sogna di poter entrare da conquistatore ad Alessandria d'Egitto.... (Foto Del Secco) Misure delle riproduzione cm.36 x cm.23. * Riproduzione foto di Livorno serie-anni di guerra-titolo: 28 MAGGIO 1943 Questa è l'immagine più drammatica del terribile bombardamento alleato che colpisce Livorno il 29 maggio 1943 alle ore 11,35. I depositi di nafta e di benzina della raffineria Anic stanno bruciando. Giovanni Fattori, dal suo piedistallo, domina lo sfacelo di piazza del Voltone. Le squadre di soccorso forniscono solo dati parziali sulle vittime: 249 morti e 600 feriti. Renato Natali, l'artista che ha dato colore all' anima della sua città, trarrà dalla foto un dipinto famoso moltiplicato, secondo suo costume, in base alle richieste. Un mese dopo, il 28 giugno, alle ore 10,58, le sganceranno altre tonnellate di esplosivo su Livorno... (Foto Miniati) Misure delle riproduzione cm.36 x cm.23. * Riproduzione foto di Livorno serie-anni di guerra-titolo: BOMBE SULL'ANIC Un ricognitore inglese della Raf ha fotografato la raffineria dell'Anic dopo il bombardamento compiuto il 28 maggio 1943 dalle-fortezze volanti-americane. L'immagine è particolarmente nitida e mostra con chiarezza i crateri aperti dalle esplosioni anche nella campagna e le zone scure dove sono divampati gli incendi. I danni provocati agli impianti di raffinazione, ai depositi di stoccaggio per carburanti, oli combustibili, bitumi, lubrificanti e paraffine, alla rete interna degli oleodotti, alle-pipelines-che collegano l'Anic con la Darsena Petroli del porto e ai binari ferroviari, hanno messo fuori uso lo stabilimento..... (Foto Miniati) Misure delle riproduzione cm.36 x cm.23. * Riproduzione foto di Livorno serie-anni di guerra-titolo: SOLDATI AL LAVORO 1 giugno 1943. un reparto dell'esercito, con i suoi vecchi camion, sgombra le macerie di uno stabile distrutto nel bombardamento del 28 maggio. Si teme di scoprire delle vittime e, nei limiti del possibile, si cerca di togliere incentivi agli sciacalli. Intanto gli avvenimenti precipitano. Il 1943 è l'anno della svolta. Abbandonata la Libia, le forze dell'Asse, strette a tenaglia dalle divisioni alleate provenienti dall'Egitto e dal Marocco, hanno capitolato.... (Foto dell'Archivio di Stato di Livorno) Misure delle riproduzione cm.36 x cm.23. * Riproduzione foto di Livorno serie-anni di guerra-titolo: L'ACCADEMIA VA AL NORD Anche l'Accademia Navale rimane colpita dai bombardamenti aerei. Molti dei suoi edifici sono stati danneggiati. La piscina completamente distrutta. Nel maggio 1943 il ministero della Marina decide di trasferire l'ateneo in una sede meno pericolosa. Viene presa in considerazione la costa romagnola. Rimini, Riccione, Cattolica. Gli allievi sono più di ottocento, senza contare quelli di complemento. Oltre agli ufficiali, sottufficiali, insegnanti civili,-famigli-, personale amministrativo. Si guarda anche al lago Maggiore. Stresa, Pallanza. Infine la scelta cade sul Lido di Venezia. In un mese sono requisiti e adattati il Casinò e l'hotel Excelsior. Il Casinò per il comando e le lezioni, il mitico Excelsior per ospitare gli allievi.... (Foto Giambruni) Misure delle riproduzione cm.36 x cm.23. * Riproduzione foto di Livorno serie-anni di guerra-titolo: LO CHIAMAVANO IL LOUVRE Nemmeno il Mercato Centrale riesce a salvarsi dal disastro. Le bombe da mille chili sganciate durante le innumerevoli incursioni aeree lo hanno letteralmente sventrato. E colpiti con gravi danni sono stati alcuni edifici lungo il Fosso Reale che, in molti punti, è invaso dalle macerie e che nel dopoguerra avrà bisogno di molte cure, di una radicale pulizia. Infatti sarà dragato pezzo per pezzo, specialmente nel tratto fra Voltone e la banca d'Italia. Se anche Modigliani avesse gettato le sue sculture ripudiate nel Fosso, davanti al Mercato dove per qualche mese ebbe uno studio, queste sarebbero finite tra le macerie ricuperate e scaricate al largo o nei crateri delle bombe... (Collezione Sandonnini) Misure delle riproduzione cm.36 x cm.23. * Riproduzione foto di Livorno serie-anni di guerra-titolo: IL DUOMO A PEZZI Ecco come è stato ridotto il nostro Duomo, in piazza Grande, durante la 64esima incursione aerea. E' la mattina del 19 maggio 1944: alle 10,15 le squadriglie delle americane sganciano altre centinaia di bombe sulla città trasformata, ormai in una distesa di macerie. Oltre al Duomo, costruito da Alessandro Pieroni insieme ai portici della piazza su disegno del 1594, vengono distrutti anche il palazzo della vecchia questura e quello della prefettura. Soltanto la statua in bronzo di Vittorio Emanuele II a cavallo rimane incolume in questa bella piazza che, come tutto il centro di Livorno, si trova nella isolata per ordine dei tedeschi dal resto della città.... (Collezione Del Secco) Misure delle riproduzione cm.36 x cm.23. * Riproduzione foto di Livorno serie-anni di guerra-titolo: ARRIVANO GLI AMERICANI 19 luglio 1944: Livorno viene liberata dalla Quinta Armata statunitense del generale Clark e dalle formazioni partigiane. Nella foto gli americani fanno esplodere una bomba anticarro tedesca sulla Cinta Esterna. La città è deserta e semidistrutta. 75 bombardamenti l'hanno resa irriconoscibile. I nazisti avevano trasformato il centro storico in una proibita ai civili, saccheggiandola e lasciandola saccheggiare dalle milizie della Repubblica di Salò. La-zona nera-era recintata con il filo spinato, aveva postazioni di sentinelle, nessuno poteva abitarci, i permessi per accedervi a tempo limitato erano rilasciati dalle autorità tedesche..... (Archivio del Pentagono. Washington) Misure delle riproduzione cm.36 x cm.23. * Riproduzione foto di Livorno serie-anni di guerra-titolo: K.O. LA ZONA INDUSTRIALE Scattata da un aereo inglese il 20 luglio 1944, l'indomani della liberazione di Livorno, questa-panoramica-della zona industriale offre uno spettacolo agghiacciante. Tutti gli stabilimenti sono andati distrutti. Sul versante opposto, il cantiere navale Odero Terni Orlando, spogliato dai tedeschi di un gran numero di macchine utensili, non sta meglio: colpito da 242 bombe è andato kappaò al 90 cento. Guardate l'area portuale: nemmeno una nave è ancora riuscita a superare gli ingressi che i tedeschi hanno bloccato affondandovi decine di imbarcazioni. E guardate a sinistra, in alto: non vedrete il Fanale. I genieri lo hanno fatto saltare.... (Archivio dell' imperial War Museum di Londra) Prezzo richiesto euro 4 + spese di spedizione da Merano (BZ) Misure delle riproduzione cm.36 x cm.23. * Riproduzione foto di Livorno serie-anni di guerra-titolo: IL PORTO E’ BLOCCATO Questa foto, è stata ripresa da un aereo inglese il 20 luglio 1944, l’indomani della liberazione di Livorno. Il porto è completamente inattivo. Il-braccio del Vestrini-, in primo piano, è stato triturato. I nazisti hanno sbarrato le due bocche d’accesso, al nord e al sud, affondandovi decine di navi con l’impiego di cariche esplosive. Altre navi, comprese quelle colpite dalle bombe alleate, insieme a rimorchiatori e barconi colati a picco, due incrociatori smantellati e gru arrovesciate, ingombrano gli attracchi delle banchine sconvolte dalle mine. Un sabotaggio che bloccherà a lungo il porto. Bisogna attendere il 26 luglio solo per avere un quandro preciso della situazione. Tutto ciò rallenta i rifornimenti per la Quinta Armata e di conseguenza l’avanzata, di per sé cauta, delle sue truppe. (Archivio dell’ Imperial War Museum di Londra) Misure delle riproduzione cm.36 x cm.23. Prezzo richiesto euro 4 + spese di spedizione da Merano (BZ) * Riproduzione foto di Livorno serie-anni di guerra-titolo: ECCO CHURCHILL Agosto 1944. Il primo ministro inglese WINSTON CHURCHILL, con il casco coloniale, passa in rivista, sull’Aurelia, i soldati americani della Quinta Armata. Alloggia a Castiglioncello a con il generale CLARK fa un sopralluogo nel porto di Livorno. Qui apprende che i tedeschi, prima di abbandonare la città, l’hanno disseminata di migliaia e migliaia di ordigni esplosivi…… (Archivio del Pentagono Washington) Misure delle riproduzione cm.36 x cm.23. Prezzo richiesto euro 4 + spese di spedizione da Merano (BZ) * Riproduzione foto di Livorno serie-anni di guerra-titolo: MACERIE E POLVERE Liberata Livorno ed aperta la-zona nera-, si abbattono le costruzioni più pericolanti. Livorno-è una città di case scoperchiate-, canta il poeta Luciano Luisi, livornese di Piazza Mazzini, in un balenare di immagini rabbrividenti.-Questi cumuli di macerie e polvere-E Piazza Grande allarga tra case divelte, fino al mare, i suoi confini-. Livorno sembra una città morta. Ma gli sfollati stanno tornando. Gli americani ci aiutano, aprono uffici di collocamento, uno in Via Roma, l’altro alle Acque della Salute. Però ci invitano a stare in guardia: i tedeschi hanno lasciato spie e sabotatori…….. (Archivio del Pentagono Washington) Misure delle riproduzione cm.36 x cm.23. Prezzo richiesto euro 4 + spese di spedizione da Merano (BZ) * Riproduzione foto di Livorno serie-anni di guerra-titolo: ADDIO PIAZZA GRANDE Guardate com’ è ridotta Piazza Grande. Rari passanti infreddoliti, Un barroccio carico di maceria. E tanta desolazione. Tanta distruzione. Qualcuno si scalda al solicchio invernale al riparo del piedistallo di Vittorio Emanale II il re di bronzo che è rimasto in groppa al suo cavallo ma ha perduto il suo ruolo. Il futuro gli riserva un trasferimento che sa tanto di sfratto. Siano nel 1945. Le case ancora abitabili non hanno riscaldamento e in genere nemmeno la luce elettrica. Molte finestre hanno il cartone al posto dei vetri. Piazza Grande non sarà mai più quella di prima……. (foto Del Secco) Misure delle riproduzione cm.36 x cm.23. Prezzo richiesto euro 4 + spese di spedizione da Merano (BZ) * Riproduzione foto di Livorno serie-anni di guerra-titolo: POVERA VIA GRANDE Inverno 1944-45. Via Grande vista da piazza Grande. In fondo piazza del Voltone, o piazza Carlo Alberto che, dopo il referendum istituzionale del 2 giugno 1946, si chiamerà piazza della Repubblica. D’altronde, anche il nome ufficiale di piazza Grande, al pari di via Grande è stato quello di Vittorio Emanuele. Ma i livornesi li usavano poco a niente. In primo piano un camion americano. I trasporti pubblici sono riattivati solo parzialmente: Coperti da un telone e con panche all’interno, una scaletta di legno per salire, i camion della Quinta Armata hanno trasportato per qualche tempo i livornesi dall’Ardenza a da Antignano, da Montenero, dove sono sfollati, al centro della città. Ed è con questi camion che gli studenti universitari vanno a Pisa. C’è chi riesce perfino a raggiungere Firenze. Insomma sono gli americani che, dopo la liberazione, hanno assicurato con i loro mezzi il movimento dei civili, in primo luogo dei loro dipendenti……. (foto Del Secco) Misure delle riproduzione cm.36 x cm.23. Prezzo richiesto euro 4 + spese di spedizione da Merano (BZ) * Riproduzione foto di Livorno serie-anni di guerra-titolo: IL MAS INGLESE Gennaio 1945. Un M.T.R. inglese (Motor Torpedo Boat) esce dal porto di Livorno per un missione contro un naviglio tedesco sulla costa tra La Spezia e Genova. Armato di un mitragliere e siluri, questo velocissimo motoscafo, simile ai Mas italiani della Grande Guerra, fa parte della flottiglia britannica che, in collaborazione con quella americana, tra il maggio 1944 e tutto gennaio 1945, ha affondato 28-zatteroni-porta-munizioni dei tedeschi, e forse altri 11, danneggiandone 7…… (Archivio dell’Imperial War Museum di Londra) Misure delle riproduzione cm.36 x cm.23. Prezzo richiesto euro 4 + spese di spedizione da Merano (BZ) * Riproduzione foto di Livorno serie-anni di guerra-titolo: INGLESI NEL PORTO L’ equipaggio di un Mas inglese attraversa le rovine dello scalo labronico per imbarcarsi. Lo attende una missione di guerra contro il naviglio ausiliario tedesco lungo la costa ligure tra Genova e La Spezia. Siamo nel gennaio 1945. L’immagine che ci offre il porto mediceo è spaventosa. Prima i bombardamenti alleati a tappeto, poi i sabotaggi dei nazisti in ritirata. Lo hanno completamente distrutto. Le mura della Fortezza Vecchia, almeno nella foto, sembra che non abbia riportato danni: ma al loro interno le costruzioni sono a pezzi………. (Archivio dell’Imperial War Museum di Londra) Misure delle riproduzione cm.36 x cm.23. Prezzo richiesto euro 4 + spese di spedizione da Merano (BZ) * Riproduzione foto di Livorno serie-anni di guerra-titolo: MANCANO LE CASE Un barroccio porta via le macerie dal centro di Livorno. Alla finestre di un terzo piano ci sono dei panni stesi ad asciugare. Molti appartamenti degli stabili danneggiati e pericolanti sono accupati dalle famiglie rimaste senza tetto. Altri, in condizione pressochè uguali, lo saranno mei prossimi anni. Le case mancano. Quelle poche rimaste intatte sono occupate dai comandi e dagli uffici alleati. Il grande dramma del 1944-45, per chi ha superato i bombardamenti e le retate naziste, per chi è tornato dal fronte o dalla macchia, o dai campi di prigionia, o più semplicemente dai paesi dove era sfollato, è di trovare una casa, o di riavere la propria casa..... (Foto Del Secco) Misure delle riproduzione cm.36 x cm.23. Prezzo richiesto euro 4 + spese di spedizione da Merano (BZ) * Riproduzione foto di Livorno serie-anni di guerra-titolo: IL TEATRO ROSSINI Questa è la piazza dei Carabinieri di una volta. In primo piano via Cairoli. A sinistra della palma c'era il cinema Centrale dove, a distanza di qualche anno sarà compiuto un orribile delitto. Il teatro che vediamo semidistrutto è il Rossini, uno dei più illustri di Livorno, inattivo da molto tempo. Costruito a partire dal 1839 ed inaugurato nel 1842 con una grande festa da ballo, celebrò la sua apertura ufficiale rappresentando un'opera di Rossini,-Mosè in Egitto-. D'altronde era ubicato proprio tra via Rossini e via dei Fulgidi. Aveva una facciata con il portico carrozzabile, cinque ordini di palchi e poteva accogliere mille spettatori.... (Foto Del Secco) Misure delle riproduzione cm.36 x cm.23. Prezzo richiesto euro 4 + spese di spedizione da Merano (BZ) * Riproduzione foto di Livorno serie-anni di guerra-titolo: RIPRESA COMMERCIALE Il titolo è ironico, s'intende. Siamo nel marzo 1945. Questa bancarella fra le rovine del centro testimonia che il commercio non muore. La realtà, poi, è addirittura sorprendente. L'iniziativa privata più spicciola sta dimostrando di essere un motore alimentato dalla forza della sopravvivenza e dall'astuzia, dalla sfrontatezza. Il mercato nero dilaga. E tra breve, nel '46, avrà la sua vetrina in piazza XX Settembre, una vetrina che, quasi mezzo secolo dopo, continua a chiamarsi-mercatino americano- …... (Foto Ciriello) Prezzo richiesto euro 4 + spese di spedizione da Merano (BZ) Misure delle riproduzione cm.36 x cm.23. * Riproduzione foto di Livorno serie-anni di guerra-titolo: SINATRA IN PIAZZA MAGENTA Una foto storica. 7 luglio 1945. Frank Sinatra canta in piazza Magenta per migliaia di soldati americani. E' affilato e giovane. Ha trent'anni. E una gran bella voce. Non ha bisogno di essere accompagnato da un'orchestra di cento musicanti. Gli basta un biondino con gli occhiali al pianoforte, anche se si tratta di un pianista fuori dell'ordinario. E' Saul Chaplin, uno dei figli di Charlot. Per Sinatra un uragano di applausi e tanti fischi di approvazione, una maniera tutta americana per dimostrare entusiasmo, che i livornesi scoprono di proprio gusto... (Archivio del Pentagono. Washington) Misure delle riproduzione cm.36 x cm.23. Prezzo richiesto euro 4 + spese di spedizione da Merano (BZ) * Riproduzione foto di Livorno serie-anni di guerra-titolo: LE-SEGNORINE- Segnorine e soldati negri della divisione Buffalo posano compiaciuti davanti al fotografo in una balera di Tombolo. Nella pineta fra Livorno e Pisa, la Quinta Armata ha creato un gigantesco deposito di armi, munizioni, mezzi di trasporto, viveri, medicinali, pezzi di ricambio. E nei suoi baraccamenti ha dislocato le truppe di colore all'indomani dei clamorosi incidenti provocati dagli scontri fra due reparti che hanno sconvolto Viareggio, sede iniziale per le vacanze dei militari reduci dai combattimenti sulla Linea Gotica. Così Tombolo è diventata il paradiso nero delle segnorine, degli sciu scià, dei disertori, dei contrabbandieri, e dei fuorilegge che assaltano i depositi, quasi sempre con la complicità delle sentinelle e degli ufficiali... Misure delle riproduzione cm.36 x cm.23. Prezzo richiesto euro 4 + spese di spedizione da Merano (BZ) * Riproduzione foto di Livorno serie-anni di guerra-titolo: RETATA A TOMBOLO Ottobre 1946-La Domenica del Corriere-dedica una copertina disegnata da Walter Molino al rastrellamento operato dalla Military Police nella pineta di Tombolo. L'intervento è stato deciso dopo che il generale Eisenhower, rientrato da un'ispezione a Livorno,ha denunciato l'anarchia nei depositi della Quinta Armata. E durante una conferenza stampa a Washington ha affermato-Questa anarchia sconfina nella delinquenza e nel ladrocinio, in un salasso continuo di materiali preziosi a spese del contribuente americano-..... Misure delle riproduzione cm.36 x cm.23. Prezzo richiesto euro 4 + spese di spedizione da Merano (BZ) * Propongo inoltre, come unico pacchetto, altre riproduzioni che vendo anche singolarmente e con la stessa tematica â€Ã…“LIVORNO-ANNI DI GUERRA” i cui titoli sono i seguenti: -SVASTICA ALLO STADIO; -LE â€Ã…“GIOVANI ITALIANE”; -I FUNERALI DI CIANO; -L'ULTIMO SALUTO; -ENTRIAMO IN GUERRA; -LA RACCOLTA DELLA LANA; -GALEAZZO A SAN JACOPO; -28 MAGGIO 1943; -BOMBE SULLâ€â„¢ANIC; -SOLDATI AL LAVORO; -Lâ€â„¢ACCADEMIA VA AL NORD; -LO CHIAMAVANO IL LOUVRE; -IL DUOMO A PEZZI; -ARRIVANO GLI AMERICANI; -K.O. LA ZONA INDUSTRIALE; -IL PORTO Eâ€â„¢ BLOCCATO; -ECCO CHURCHILL; -MACERIE E POLVERE; -ADDIO PIAZZA GRANDE; -POVERA VIA GRANDE; -I MAS INGLESE; -INGLESI IN PORTO; -MANCANO LE CASE; -IL TEATRO ROSSINI; -RIPRESA COMMERCIALE; -SINATRA IN PIAZZA MAGENTA; -LE â€Ã…“SEGNORINE”; -RETATA A TOMBOLO; -PIAZZA GRANDE SI DIVERTE; -QUI C'ERA LA SINAGOGA; in tutto 32 stampe. Prezzo totale richiesto del lotto è di euro 100 + spese di spedizione da Merano (BZ)

100 €

Questo sito utilizza cookie di profilazione. Puoi modificare le impostazioni dei cookie nel tuo browser. Informativa sulla privacy

Аccettare