1906 Pajot Jeune ghironda

1906 Pajot Jeune ghironda

Pajot Jeune del 1906. Lo strumento è realizzato in palissandro e tutte le parti bianche sono in avorio. Non ci sono crepe nella parte posteriore. Ha 13 costole, un modello davvero speciale che pajot ha costruito solo per pochi strumenti.

2.300 €

Pajot Jeune datato 1906 hurdy gurdy

Pajot Jeune datato 1906 hurdy gurdy

Sto vendendo questo Pajot Jeune del 1906. È in ottime condizioni. Non ci sono crepe nella parte posteriore. Ha 13 nervature, un modello davvero speciale che Pajot ha costruito per pochi strumenti. Lo strumento è realizzato in palissandro e tutte le parti bianche sono realizzate in avorio.

2.300 €

Pajot Jeune datato 1906 hurdy gurdy

Pajot Jeune datato 1906 hurdy gurdy

Sto vendendo questo Pajot Jeune del 1906. È in ottime condizioni. Non ci sono crepe nella parte posteriore. Ha 13 nervature, un modello davvero speciale che Pajot ha costruito per pochi strumenti. Lo strumento è realizzato in palissandro e tutte le parti bianche sono realizzate in avorio.

2.300 €

Ghironda

Ghironda

Ghironda Sergio Verna del 2010 Tre canti, due bordoni, due trompette Corde nuove Custodia semirigida In ordine e suonante Cassa a liuto monocolore in acero Si prende in considerazione anche scambio con altra ghironda purché in forma di chitarra, anche con due soli canti e una sola trompette, dove sta la fregatura? Non c'è, solo per il mio bambino la cassa a liuto è troppo grossa e non riesce a suonarla! Per cui se hai una ghironda a chitarra 6 corde ma desideri due trompette e tre canti questa è la tua occasione!

3.000 €

Ghironda mai usata

Ghironda mai usata

VENDO GHIRONDA DI LIUTERIA COSTRUITA NEL 2000 E MAI USATA. E' IN PERFETTE CONDIZIONI, NECESSITA SOLAMENTE DELLA SOSTITUZIONE DELLE CORDE.

1.850 €

Ghironda Pimpard

Ghironda Pimpard

Vendo Ghironda Pimpard del 1919. Semi restaurata. Prezzo 1.900,00 trattabili.

1.900 €

Ghironda in Sol modello barocco

Ghironda in Sol modello barocco

Ghironda in Sol di buona fattura e suono, modello di forma barocca. Disponibile video per ascoltarne il suono su richiesta

1.200 €

Ghironda artigianale nuova

Ghironda artigianale nuova

Ghironda artigianale, nuova, costruita nel 2019, perfettamente funzionante. Materiali: fondo in iroko, fasce laterali e fusto centrale di mogano, piano armonico in abete rosso di Germania. Monta: quattro corde (in re e sol) di budello; due corde in budello e argento per i bordoni; 8 corde di risonanza. Include accordatore e base. Prezzo non trattabile, spese di spedizione da aggiungere. Preferito comunque il ritiro a mano. Altre foto disponibili, anche ad alta risoluzione. PS: non contattatemi via email, ho pubblicato il presente annuncio per conto di un amico. Se interessati chiamate direttamente il numero di cellulare 3442596425.

1.000 €

Ghironda Siorat Anno 2007

Ghironda Siorat Anno 2007

Ghironda Siorat anno di costruzione 2007. I segnali audio riescono dallo strumento con un unico cavo che termina con tre jack poter gestire separatamente i segnali sul mixer. Strumento completo di custodia e corde di ricambio. Strumento con cassa a liuto dalla timbrica squillante e dolce amplificata con pickup piezoelettrici su tre canali separati (canto, bordone, trompette), il che permette un'ottimo bilanciamento del suono sulle varie frequenze: trompette molto ben gestita in amplificazione. Tre cantini (2 re, 1 sol), tre bordoni (Do, Re, La), due trompette con capotasto mobile. Meccaniche al cavigliere e alla cordiera per il controllo della tensione delle trompette.

2.100 €

2007-Ghironda a liuto Siorat

2007-Ghironda a liuto Siorat

Ghironda Siorat anno di costruzione 2007. I segnali audio riescono dallo strumento con un unico cavo che termina con tre jack poter gestire separatamente i segnali sul mixer. Strumento completo di custodia e corde di ricambio. Strumento con cassa a liuto dalla timbrica squillante e dolce amplificata con pickup piezoelettrici su tre canali separati (canto, bordone, trompette), il che permette un'ottimo bilanciamento del suono sulle varie frequenze: trompette molto ben gestita in amplificazione. Tre cantini (2 re, 1 sol), tre bordoni (Do, Re, La), due trompette con capotasto mobile. Meccaniche al cavigliere e alla cordiera per il controllo della tensione delle trompette.

2.100 €

Armonium celesta.

Armonium celesta.

Armonium-Celesta in legno di palissandro BALTHASSAR_FLORENCE costruita fra il 1902 e il 1906 . Pezzo unico.

100.000 €

Pianoforte a piastra

Pianoforte a piastra

Vendesi pianoforte Leipziger Pianoforte Fabris GEBR.Zimmermann A.G. Fabbricato nell'ottobre del 1906 Erfurt Germania. Vero affare... solo mail grazie

500 €

Rara vecchia Ghironda del secolo 18 °

Rara vecchia Ghironda del secolo 18 °

Francia XVIII secolo legno e osso lunghezza massima cm 70 altezza massima cm 20 larghezza massima cm 27 buona conservazione per età restauro da fare per suonare ....

2.400 €

Rara vecchia Ghironda del secolo 18 °

Rara vecchia Ghironda del secolo 18 °

Francia XVIII secolo legno e osso lunghezza massima cm 70 altezza massima cm 20 larghezza massima cm 27 buona conservazione per età restauro da fare per suonare ....

2.400 €

Pianoforte Bechstein del 1906

Pianoforte Bechstein del 1906

Bellissimo pianoforte, Martelliera rifatta nel 2013. Qualità del suono ottima - cassa armonica in perfette condizioni; tasti in avorio. Vendo a malincuore per eccesso di pianoforti in casa. Strumento di pregio.qualsiasi prova. visibile a Rieti.

3.500 €

Bechstein Modello 7 matr 83031 (anno 1906)

Bechstein Modello 7 matr 83031 (anno 1906)

Bellissimo pianoforte, Martelliera rifatta nel 2013. Qualità del suono ottima - cassa armonica in perfette condizioni; tasti in avorio. Vendo a malincuore per eccesso di pianoforti in casa. Strumento di pregio.qualsiasi prova. visibile a Rieti.

3.500 €

Pianoforte Bechstein 8

Pianoforte Bechstein 8

Vendo Bechstein Modello 8. Necessità di accordatura e normale regolazione della meccanica. Segni del tempo sul mobile. Tastiera avorio, 88 tasti, due pedali, matricola 75437 come da foto, anno di costruzione 1905/1906. Si trova al pianterreno con accesso diretto senza gradini. Trasporto a carico dell'acquirente.

1.200 €

Pianoforte Bechstein 8

Pianoforte Bechstein 8

Vendo Bechstein Modello 8. Necessità di accordatura e normale regolazione della meccanica. Segni del tempo sul mobile. Tastiera avorio, 88 tasti, due pedali, matricola 75437 come da foto, anno di costruzione 1905/1906. Si trova al pianterreno con accesso diretto senza gradini. Trasporto a carico dell'acquirente.

1.200 €

Pianoforte Steinway&Sons 1906

Pianoforte Steinway&Sons 1906

Storico pianoforte appartenuto al Santa Tecla di Milano. Dagli anni 60 ad oggi, è appartenuto ad un noto compositore aiutandolo a creare canzoni e colonne sonore conosciute in tutto il mondo. Ha provenienza americana, è stato riverniciato una volta e ha bisogno di piccoli ritocchi. Perfetto funzionamento.

Steinway&Sons Mezzacoda 1906

Steinway&Sons Mezzacoda 1906

Storico pianoforte appartenuto al Santa Tecla di Milano, è stato suonato dai più grandi Jazzisti italiani. Dagli anni 60 ad oggi, è appartenuto ad un noto compositore aiutandolo a creare canzoni e colonne sonore conosciute in tutto il mondo. Ha provenienza americana, è stato riverniciato una volta e ha bisogno di piccoli ritocchi. Perfetto funzionamento. Per info, foto e proposte..anche whatsapp o email.

Ghironda Philippe Vielle

Ghironda Philippe Vielle

Ottimo stato ruota di Philippe Vielle liutaio Mousnier 1987. ruota di Philippe Vielle liutaio Mousnier 1987. Ottimo stato legno di varie specie. La lunghezza totale della testa al manico 77 cm. Custodia per il trasporto e cinturino.

1.800 €

Ghironda Philippe Vielle

Ghironda Philippe Vielle

Ottimo stato ruota di Philippe Vielle liutaio Mousnier 1987. ruota di Philippe Vielle liutaio Mousnier 1987. Ottimo stato legno di varie specie. La lunghezza totale della testa al manico 77 cm. Custodia per il trasporto e cinturino.

1.800 €

Fonografo Victor-Victrola

Fonografo Victor-Victrola

Autentico Victor-Victrola prodotto tra il 1906 e il 1925. Con l'ausilio della "Victor-Victrola Page" e della sigla ricavata dalla targhetta metallica presente all'interno del mobile (VV-Xa 379701), si può affermare che, al 99%, l'oggetto è databile 1918. Il funzionamento (a manovella) è stato provato (con successo) su dischi a 78 giri dell'epoca. L'oggetto è corredato da quattro scatole di puntine (anch'esse dell'epoca). Lo stato di conservazione del mobile (in mogano) è internamente ottimo; esternamente, con lo scopo di frenare il fenomeno di opacizzazione, avrebbe bisogno di una buona lucidatura. In attesa di una corretta valutazione, si vagliano offerte di persone realmente interessate (no perditempo).

Urdy gurdy

Urdy gurdy "La Fleur"

Riprendendo la forma tradizionale barocca, questa ghironda possiede un suono corposo e profondo sia nelle note alte che nel bordone. È uno strumento di livello alto, rivolto ai musicisti professionisti, concertisti o chi già ad un livello avanzato, non si accontenta di uno strumento di livello medio. Meccaniche Schaller in sostituzione ai piroli in legno. Sistema di amplificazione con microfoni piezo. Capotasto per il RE sul bordone della ritmica. CARATTERISTICHE TECNICHE 2 corde melodiche (sol) 1 bordone della ritmica (do) 1 bordone "mouche" (sol) 1 piccolo bordone (do) 1 gran bordone (sol) Tastiera cromatica 2 ottave Ruota indeformabile in Rexilon LEGNI IMPIEGATI Acero marezzato (cassa, castello, ponticelli.) Abete rosso val di fiemme (tavola armonica) Ebano, acero (tasti e piroli)

2.200 €

Urdy gurdy La Fleur

Urdy gurdy La Fleur

Riprendendo la forma tradizionale barocca, questa ghironda possiede un suono corposo e profondo sia nelle note alte che nel bordone. È uno strumento di livello alto, rivolto ai musicisti professionisti, concertisti o chi già ad un livello avanzato, non si accontenta di uno strumento di livello medio. Meccaniche Schaller in sostituzione ai piroli in legno. Sistema di amplificazione con microfoni piezo. Capotasto per il RE sul bordone della ritmica. CARATTERISTICHE TECNICHE 2 corde melodiche (sol) 1 bordone della ritmica (do) 1 bordone “mouche” (sol) 1 piccolo bordone (do) 1 gran bordone (sol) Tastiera cromatica 2 ottave Ruota indeformabile in Rexilon LEGNI IMPIEGATI Acero marezzato (cassa, castello, ponticelli.) Abete rosso val di fiemme (tavola armonica) Ebano, acero (tasti e piroli)

2.200 €

Pianoforte verticale suonato da Giuseppe Verdi

Pianoforte verticale suonato da Giuseppe Verdi

Vendo al miglior offerente pianoforte originale verticale suonato da Verdi e Altri noti dell'epoca durante l'esposizione delle arti musicali al Palazzo di cristallo a Londra. Le perizierei l'originalità' sono eventualmente a carico dell'acquirente in quanto il pianoforte e' troppo antico per avere documenti. Detto questo il pianoforte riporta la targa originale di provenienza. L'Italia, ormai unita, fu a Londra con 2104 espositori e non mancarono polemiche quando Giuseppe Verdi fu invitato a comporre l'Inno delle Nazioni per il giorno inaugurale. Aveva scritto una cantata e non una marcia, come gli era stato invece richiesto e Michele Andrea Agniello Costa, direttore musicale dell'Esposizione di Londra, si rifiutò di dirigere il pezzo. Ma non tutto fu velato di dissapori. Il senatore Giuseppe Devincenzi, Commissario generale del Regno d'Italia all'Esposizione internazionale del 1862, che era stato una settimana a Sheffield presso le officine di J. Brown per sperimentare la conversione in acciaio di ferri provenienti da miniere italiane, si era reso conto della necessità di promuovere la cultura industriale anche nel nostro Paese. Riuscì a ottenere praticamente a titolo gratuito, a Esposizione terminata, un gran numero di prodotti esposti, i quali l'anno successivo avrebbero costituito il primo nucleo del Regio Museo Industriale Italiano fondato a Torino sul modello del South Kensington Museum e del parigino Conservatoire des Art set Métiers, una istituzione destinata a diventare nel 1906 il primo Politecnico italiano.

Antico piano melodico RACCA

Antico piano melodico RACCA

Nato in provincia di Cuneo, Giovanni Racca (1843 - 1902) si era trasferito a Torino dove erano nati i figli Antonia e Giuseppe (1880 - ?) e dove gli era stata riconosciuta nel 1886 una privativa industriale per un pianino meccanico. In quello stesso anno risultava, però, già residente a Bologna dove, nell'Esposizione Internazionale di musica del 1888, aveva presentato al pubblico due strumenti meccanici. Dalla frequentazione di botteghe di produttori di strumenti in Italia, e poi all'estero, egli avrebbe tratto indicazioni per sviluppare l'idea e poi realizzare lo strumento dal funzionamento automatico per il quale è conosciuto, il piano melodico, azionabile ruotando una manovella e muovendo le leve del piano e del forte, mentre la musica veniva ottenuta dallo scorrimento di cartoni perforati su di un rullo provvisto di chiodi e dal conseguente battito dei martelletti. Il Piano Melodico di Giovanni Racca ebbe un enorme successo e diffusione in tutto il mondo per interi decenni. La "Giovanni Racca" vinse numerosi premi come la Medaglia d'oro all'Esposizione Internazionale di Liegi (Belgio) nel 1905 o Gran Diploma d'onore all'Esposizione Internazionale di Milano nel 1906. Tra i noti possessori dei Piani Melodici si possono citare la Regina Margherita di Savoia, S.A.R. la Principessa Letizia, il Principe Ereditario Danilo del Montenegro o S.A.R. il Duca degli Abruzzi (che nell'allestire la sua spedizione al polo nord volle che a bordo della Stella polare non mancasse un Piano Melodico). Ultimo ma non per importanza Giovanni Pascoli, che ha menzionato i Piani Melodici di Racca in diverse lettere. Funzionante, fornito con 12 spartiti originali dell'epoca. Ritiro a domicilio, Roma Monteverde

500 €

Questo sito utilizza cookie di profilazione. Puoi modificare le impostazioni dei cookie nel tuo browser. Informativa sulla privacy

Аccettare